breaking news

Francofonte| Ai domiciliari per omicidio esce lo stesso di casa, arrestato per evasione

2 Maggio 2017 | by Silvio Breci
Francofonte| Ai domiciliari per omicidio esce lo stesso di casa, arrestato per evasione
Cronaca
0

Protagonista dell’episodio Massimiliano Pepi, condannato a 26 anni e 11 mesi di reclusione per l’efferato omicidio di un pensionato ottantenne commesso nel gennaio 2011.

PEPI Massimiliano cl  75Viola i domiciliari. Agli arresti domiciliari per omicidio, viene trovato all’esterno della propria abitazione e arrestato per evasione dai carabinieri. Protagonista dell’episodio il 42enne Massimiliano Pepi, sottoposto dallo scorso mese di aprile al regime della detenzione domiciliare in quanto condannato per un omicidio commesso nel 2011. Quando i militari della stazione di Francofonte lo hanno sorpreso la scorsa notte fuori dall’abitazione, l’uomo non ha saputo fornire alcuna spiegazione. Dopo le formalità di rito, il Pepi è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria.

300x250 goldenCondannato per omicidio. L’uomo deve espiare 26 anni e 11 mesi di reclusione per l’omicidio di Sebastiano Bellofiore, un pensionato di 80 anni, vedovo, ucciso e orrendamente seviziato il 28 gennaio del 2011 in via Custoza, nel cuore di uno dei quartieri più popolosi di Francofonte. Pepi fu arrestato lo scorso anno in esecuzione di una ordinanza emessa dalla procura generale della Repubblica di Catania e rinchiuso inizialmente nel carcere di Brucoli.

© Riproduzione riservata

ZARBANO 650

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com