breaking news

Francofonte | Spara al culmine di un litigio con la madre, arrestato

22 Gennaio 2019 | by Silvio Breci
Francofonte | Spara al culmine di un litigio con la madre, arrestato
Cronaca
0

In manette un quarantenne che dopo la separazione dalla moglie era andato a vivere con l’anziana madre. Minaccia di morte anche i carabinieri. Sequestrate due pistole giocattolo senza tappo rosso.

L’episodio in centro storico. Separatosi dalla moglie, ritorna a vivere a casa dell’anziana madre e al culmine dell’ennesimo litigio per problemi di convivenza spara persino alcuni colpi di pistola. Non contento, all’arrivo dei carabinieri li minaccia di morte. È accaduto ieri pomeriggio in un’abitazione del centro storico di Francofonte, dove i militari dell’Arma sono intervenuti a seguito di una telefonata che segnalava una lite in famiglia e l’esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco. Quando i carabinieri sono giunti sul posto, tra l’anziana madre e il figlio quarantenne separato dalla moglie infuriava ancora il litigio.

Violenza a pubblico ufficiale, minacce aggravate e maltrattamenti familiari. Alla vista dei militari l’uomo ha minacciato di morte anche loro. Dopo aver immobilizzato, i carabinieri hanno eseguito una perquisizione personale e domiciliare trovando e sequestrando due pistole giocattolo prive di tappo rosso e circa venti cartucce per le predette armi. Ai militari l’anziana madre riferiva di essere stata vittima di minacce, aggravate dall’uso delle armi, e che nel recente passato aveva subito altri maltrattamenti da parte del figlio. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per violenza a pubblico ufficiale, minacce aggravate e maltrattamenti familiari. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria di Siracusa.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com