breaking news

“GENITORIALITA’ RESPONSABILE”: PRESENTATO UN PROGETTO ALLA REGIONE

3 Febbraio 2012 | by Redazione Webmarte
“GENITORIALITA’ RESPONSABILE”: PRESENTATO UN PROGETTO ALLA REGIONE
Politica
0

Il Comune di Palazzolo attraverso gli assessorati alla Pubblica Istruzione, guidato da Alessandra Ferla e ai Servizi sociali, retto da Fabrizio Corradino, ha presentato alla Regione il progetto “Genitorialità responsabile”, per promuovere iniziative di aiuto e sostegno alle famiglie del paese e ai bambini delle scuole. Il progetto potrà essere finanziato per un importo 30 mila euro, nell’ambito delle risorse stanziate dall’assessorato regionale alla Famiglia. Gli obiettivi specifici del progetto sono informare il territorio e creare un network tematico territoriale, informare e formare alla genitorialità responsabile, leggere in modo attento il contesto di intervento, creare un modello sistemico territoriale di intervento a favore delle famiglie multiproblematiche o che versano in condizioni di disagio sociale e/o economico, creare programmi personalizzati di inserimento sociale e culturale, sostenere lo sviluppo di relazioni familiari positive a vantaggio di uno sviluppo equilibrato e sano dei minori, diffondere i risultati del progetto. Il progetto si articola in alcune fasi finalizzate alla sensibilizzazione, all’analisi del territorio, poi all’orientamento e formazione attraverso la creazione di uno sportello informativo che offra consulenza psicologica e legale, consulenza e interventi di mediazione familiare. “Abbiamo ritenuto, quella concessa dalla Regione, un’opportunità da non lasciarci  sfuggire – afferma l’assessore Alessandra Ferla – per aiutare e sostenere le famiglie del nostro territorio e, soprattutto, quelle dei bambini delle scuole elementari, a cui si rivolge il progetto. Promuovere e sviluppare la responsabilità genitoriale e il conseguente rafforzamento delle relazioni familiari attraverso metodologie specifiche crediamo sia il punto di partenza per migliorare i rapporti di cittadinanza e la premessa per la costruzione di una società migliore”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com