breaking news

GIBILISCO SOLO 4° NEL SALTO CON L’ASTA

Solo un quarto posto per il siracusano Giuseppe Gibilisco agli europei di Barcellona. L’atleta ha mancato il podio nella finale del salto con l’asta. L’oro è andato al transalpino Renaud Lavillenie con 5.85. Gibilisco ha fallito per tre volte la misura di cinque metri e 85 centimetri dopo avere saltato il suo primato stagionale di 5,75, valso il quarto posto nella gara di ieri sera. “Il rammarico c’è, ed è inutile negarlo – ha detto Gibilisco – oggi per me la possibilità di prendere una medaglia c’era tutta, e mi dispiace di non esserci riuscito. Quando ti porti a casa una medaglia di legno non è bello, anche se questo è più pregiato del solito. Ma se avessi fatto 5.75 al primo tentativo avrei vinto l’argento”. L’atleta siracusano è tornato fra i grandi del salto con l’asta, ma il quarto posto ottenuto nella finale degli Europei di Barcellona non lo soddisfa: “Il salto a 5.85 lo valevo e se avessi avuto più tempo per recupere e concentrarmi probabilmente ci sarei riuscito. Non essere andato sul podio dispiace per me stesso, per la squadra e per il presidente Arese, che credeva in me. Faccio sempre 30 e non riesco mai a fare il 31. Sono tornato ma questa era una gara importante, ci vuole continuità per affrontarla. Io sto ancora provando a tornare in auge, ma la mia rivincita non è questa: io voglio sentire suonare l’inno di Mameli. Lo merito, e poi io sono uno che non si accontenta”. (pri)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com