breaking news

Lentini | Giro della Sicilia in bici per promuovere la cultura della donazione degli organi

30 Agosto 2019 | by Silvio Breci
Lentini | Giro della Sicilia in bici per promuovere la cultura della donazione degli organi
Attualità
'
0

Protagonista dell’impresa Giuseppe Iacoviello, trapiantato di rene. Il 4 settembre la partenza da Messina. Previsto un passaggio da Lentini il 9. L’iniziativa promossa dall’Associazione nazionale trapiantati di rene di Latina e Frosinone in collaborazione con Aido e Crt.

Il tour “Dono per la Vita”. Farà tappa anche a Lentini la seconda edizione del “Tour Dono per la Vita” – iniziativa promossa dall’Associazione nazionale trapiantati di rene di Latina e Frosinone in collaborazione con l’Aido e il Centro regionale trapianti – che dal 4 al 10 settembre vedrà impegnato con la sua bici, sulle strade dell’isola, un trapiantato di rene, Giuseppe Iacoviello. Promuovere la cultura della donazione degli organi: con questo spirito Iacoviello partirà il 4 settembre da Messina per farvi ritorno il 10 dopo aver fatto tappa a Caronia, Palermo, Castelvetrano, Agrigento, Ragusa e Catania. Un giro della Sicilia in bicicletta per far comprendere quanto sia importante la donazione degli organi, uno straordinario gesto di nobiltà e generosità.

Passaggio da Lentini. Il tour – come fanno sapere i volontari della sezione intercomunale dell’Aido di Lentini, Carlentini e Francofonte – passerà da Lentini durante la penultima delle sette tappe, la mattina del 9 settembre, verso le 10. Una piccola sosta (il tempo di una rinfrescante granita) in un chiosco di via Ventimiglia, vicino all’ex piscina. Ad accogliere il tour il presidente provinciale dell’Aido, Tonino Lieto, quello locale Concetto Incontro, volontari della sezione, medici dell’Asp, rappresentanti del Centro regionale trapianti e dell’amministrazione comunale. Il giro dell’isola proseguirà poi verso Catania dove si concluderà la sesta tappa. A Messina, al termine dell’ultima tappa, ad accogliere il tour di Sicilia dei trapiantati ci sarà il presidente regionale dell’Aido, Guido Bellinghieri.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com