breaking news

GIUNGE AL TERZO GIORNO LA PROTESTA DI “FORZA D’URTO”. TACCIONO I MEDIA NAZIONALI

18 Gennaio 2012 | by Redazione Webmarte
GIUNGE AL TERZO GIORNO LA PROTESTA DI “FORZA D’URTO”. TACCIONO I MEDIA NAZIONALI
Attualità
0

Terzo giorno per la protesta del movimento “Forza d’urto” che sta paralizzando l’intera Sicilia. Il movimento che riunisce gli autotrasportatori dell’isola a cui si sono aggiunti pescatori e agricoltori, comincia ad ottenere i primi effetti sperati. Continuano i blocchi stradali, occupate le stazioni, bloccati i poli petrolchimici di Priolo e Gela. Iniziano a scarseggiare i prodotti alimentari sugli scaffali dei supermercati. Nonostante tutto ciò, i media nazionali, a parte qualche piccolo accenno, non accendono i riflettori su quanto sta accadendo in questi giorni. Com’era prevedibile, la tragedia del naufragio della nave Costa Concordia sta catalizzando l’attenzione dei media, ma non ci si sarebbe aspettati il silenzio a proposito dei risvolti della manifestazione contro il caro benzina in Sicilia. (I.F.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com