breaking news

I DETENUTI DI BRUCOLI DIVENTANO ATTORI

Il carcere di Augusta apre le sue porte. i Detenuti torneranno in scena mercoledi per interpretare La Giara di Luigi Pirandello, nell’ambito di un progetto avviato dal Comune di Siracusa, la biblioteca comunale e la casa di reclusione di Brucoli. Lo spettacolo, già proposto lo scorso 14 aprile a porte chiuse, sarà replicato per le autorità, le famiglie dei detenuti, i docenti universitari e gli studenti delle scuole medie superiori invitati dal direttore, Antonio Gelardi. Alla fine della rappresentazione si terrà un dibattito. Il progetto si chiama “Teatro in carcere”. Lo spettacolo rappresenta il momento conclusivo di un laboratorio durato quasi due anni, fatto di letture e prove. I detenuti hanno dato vita ad un testo che in qualche modo li riguarda, parla del loro quotidiano, della loro condizione e dei mutamenti imposti dalla detenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com