breaking news

IL CIRCOLO SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ DI PRIOLO CRITICA L’OPERATO DELL’AMMINISTRAZIONE DI CENTRODESTRA

13 Febbraio 2012 | by Redazione Webmarte
IL CIRCOLO SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ DI PRIOLO CRITICA L’OPERATO DELL’AMMINISTRAZIONE DI CENTRODESTRA
Attualità
0

Il Circolo Sinistra Ecologia Libertà di Priolo Gargallo interviene sulla crisi economica che sta attanagliando il nostro paese, cercando di dare soluzioni ad una situazione che grava pesantemente sulle famiglie del nostro territorio. Poco condivise da parte di SEL di Priolo le scelte prospettate da industriali e da partiti “che vogliono – secondo Sinistra Ecologia Libertà di Priolo Gargallo –  ancora una volta condannare questo territorio e il nostro comune ad essere ricettacoli di impianti o produzioni pericolose per i cittadini, i lavoratori e l’ambiente stesso”. Per risollevare le sorti economiche del nostro territorio serve, secondo SEL di Priolo,  far partire gli investimenti per le bonifiche delle aree dismesse nella zona industriale e nel territorio in generale, utilizzando da subito le somme stanziate dai governi che finora si sono succeduti, creando così occupazione. “Il risanamento ambientale e le bonifiche – questo quanto affermato da SEL Priolo –  possono e devono essere il volano di nuovi insediamenti di piccole e medie imprese e di sviluppo di questo territorio che non vuole, e non rinuncerà mai, alla propria vocazione industriale, dopo più di mezzo secolo di insediamenti con una alta tradizione e specializzazione di tantissime maestranze”. Completamente contrari alla costruzione del rigassificatore, SEL di Priolo Gagallo chiede a tutti i partiti, alle istituzioni democratiche, a chi è delegato a compiere le scelte industriali e del territorio in questa regione ed in questo paese, di cambiare in maniera radicale direzione non attuando il progetto di realizzazione del rigassificatore. “Chiediamo con forza- afferma SEL di Priolo –  che si riparta da basi di legalità e di sviluppo possibile, ecocompatibile ed ecosostenibile, in questo territorio”. “In tutta questa situazione – continua il circolo Sinistra Ecologia Libertà di Priolo Gargallo –   il ruolo degli attuali amministratori di centrodestra del comune di Priolo G. è quanto mai latitante. I lavoratori che manifestano da settimane dinanzi le portinerie della zona industriale e dinanzi al palazzo comunale di Priolo G., meritano giusta attenzione e risposte da chi amministra questo comune. Invece di darle queste risposte con interventi presso le committenti della zona industriale, gli attuali amministratori di centrodestra di Priolo G., ora , come nel recente passato, si dilettano solo a sperperare i soldi dei cittadini con investimenti molto ma molto discutibili, e non danno alcuna speranza occupazionale ai giovani e ai disoccupati priolesi”. Proposto dunque da SEL Priolo G. un cambio di rotta sostanziale alla situazione politica ed amministrativa del comune di Priolo Gargallo con un invito aperto a tutti, singoli, partiti e movimenti, che vogliano essere protagonisti  di un vero cambiamento.

Silvana Baracchi            

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com