breaking news

IMPORTANTE RITORNO AL SUCCESSO PER IL MEGARA AUGUSTA

30 Gennaio 2012 | by Redazione Webmarte
IMPORTANTE RITORNO AL SUCCESSO PER IL MEGARA AUGUSTA
Sport
0

Sconfitto In casa dal Picanello quindici giorni fà e non sceso in campo settimana scorsa a Ramacca ( una delle tante partite siciliane rinviate nei giorni di protesta ) , Il Megara Augusta  ospita i Catanesi del D’agata in un match valido per la quarta giornata di ritorno del campionato di seconda categoria Girone H. Un campionato dove il Carlentini ha seriamente ipotecato  la vittoria finale e quindi la promozione diretta mentre c’è grande Bagarre per il secondo posto che consentirà di giocare in casa i caldissimi Match dei Play Off. In Lizza per questo importante piazzamento ci sono Il Francofonte , il Picanello e Proprio Il Megara che entra in  campo ben consapevole di non poter sprecare un’altra partita casalinga. Mister Grasso rilancia Domenico Rizza tra i pali ( esordio stagionale per il Veterano neroverde ) , Affida come sempre a Dario Iurianello Il comando della difesa completata da Ivan Cavallaro , Gaetano Catania e Simone Rapisarda , mentre a centrocampo si Affida alla coppia centrale formata da Rametta e Moscatt con Domenico Spinali e Pagliaro sugli esterni. Completano L’undici di partenza Il Bomber Antonio Gattuso ( al rientro reduce da problemi muscolari ) e Gaetano Volpe classe 93 e quindi terzo Junores in campo assieme a Pagliaro e Rapisarda a dimostrazione di quanto validi sono i giovani in organico neroverde. Alla lista di assenze abbastanza Lunga , si aggiungono Mangiameli e Maglitto entrambi acciaccati  che il Mister Porta in panchina ma non schiererà. Si parte alle 14:30 sotto L’attenta e precisa direzione arbitrale del Signor Davide La Terra Di Ragusa. Inizio di partita combattuto e molto tattico, Il D’agata compensa delle evidenti lacune tecniche con grinta e concentrazione , Il Megara fatica a trovare spazio ma tuttavia ha subito una Grande occasione per portarsi in vantaggio : Lungo lancio di Rametta , Torre di Volpe che libera Pagliaro a tu per tu con l’estremo difensore catanese , tiro di destro del Baby Augustano ma palla fuori d’un soffio , si resta sullo zero a zero. L’equilibrio si spezza sul finire della prima frazione : Calcio di punizione battuto da Gattuso sull’out di sinistra offensivo del Megara , Evidente fallo su Volpe strattonato in area , ma alle sue spalle spunta Dario Iurianello che con Un possente stacco di testa insacca siglando il suo secondo centro stagionale : Megara In Vantaggio e primo tempo che si chiude poco dopo !!
Chiudere la partita è l’ordine perentorio che Mister Grasso dà ai suoi nell’intervallo , un ordine che viene nettamente recepito : Nuovo calcio Piazzato, stavolta calciato da Moscatt , uscita a vuoto del portiere ospite e goal di Rapina di Gattuso che di testa insacca timbrando ancora una volta il cartellino della sua ottima stagione da trascinatore : due a zero Megara !! Lo stesso Gattuso poco dopo viene preservato dal Mister che teme un riacutizzarsi dei problemi muscolari e lo sostituisce con Luca Peluso rafforzando il centrocampo dove nonostante il risultato continua ad esserci Battaglia . Poco dopo entra anche Salvo Gambino che rileva Pagliaro e porta altre energie fresche alla squadra. Squadra che rischia pochissimo con Rizza attento e puntuale nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa, difesa impenetrabile e centrocampo che concede pochissimo ai volenterosi avversari. Si arriva cosi senza altro da segnalare alla fine con Il Triplice fischio dell’arbitro che sancisce il ritorno al successo dei neroverdi che adesso si ritrovano a meno tre ( con una partita in meno ) dall’obiettivo secondo posto , e sabato prossimo saranno di scena contro un’altra squadra Catanese , Il Lanciatissimo Liotru che sta scalando posizioni in classifica ed è al momento quarto e quindi anch’esso in piena zona Play Off . ” Sarà Battaglia ” Dichiara Mister Grasso ” All’andata riuscimmo a vincere di Misura ma ricordo le non poche difficoltà che incontrammo per portare a casa il risultato . Difficoltà che sicuramente il fattore campo amplificherà e quindi i miei ragazzi dovranno veramente mettere a disposizione della squadra tutte le loro energie fisiche e mentali per riuscire a far punti in questa difficile trasferta. OggiAggiungi un appuntamento per oggi contava vincere e sono soddisfatto di come i ragazzi hanno gestito la partita , non siamo stati spumeggianti ma concreti ed attenti , qualità che penso fanno piacere a qualsiasi allenatore. Speriamo di recuperare uomini importanti e di sicuro , prepareremo al meglio il Match di Sabato con una bella settimana di allenamenti. ” Il Megara tornerà a giocare poi in casa tra 15 giorni contro Il Vizzini .
– Francesco Rametta –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com