breaking news

INAUGURATA LA SP AVOLA – AVOLA ANTICA

INAUGURATA LA SP AVOLA – AVOLA ANTICA
Attualità
0

Inaugurato questa mattina il tratto di otto chilometri ammodernato della strada provinciale “Avola – Manghisi”, tratto Avola – Avola Antica. Dopo quasi 10 anni dalla sua programmazione, e a cinque dalla sua progettazione, in due anni l’Amministrazione Bono ha sbloccato l’opera, consegnato i lavori, e realizzato l’infrastruttura nel rispetto del crono- programma stabilito. Uno degli obiettivi  della ristrutturazione era la sicurezza stradale. E’ stata quindi fatta una azione di restyling  complessivo della piattaforma stradale per garantire l’adeguata sicurezza in termini di aderenza e di convogliamento delle acque meteoriche verso l’esterno della sede stradale. Installati anche guard-rail a tripla fascia in acciaio, posizionati su manufatti in calcestruzzo, così come prescritti dalla – Commissione Sportiva Automobilistica,  per autorizzare sul tratto le gare sportive di ogni tipo di rally su strada . “Inoltre – ha detto l’On Bono – la pavimentazione, che è stata realizzata con uno strato bituminoso a caldo dello spessore di 4 centimetri, con  un particolare tappetino  denominato   ANTISKID,  garantisce aderenza ed ha effetto antisdrucciolo. Infine, sui tornanti  sono stati realizzati interventi ai fini di migliorarne il transito e la  visibilità, così ché i grossi mezzi, tipo i pullman turistici, i camper e le roulotte, potranno viaggiare in tutta sicurezza con auspicabile incremento dei flussi turistici. “Altro obiettivo – ha detto il presidente  della Provincia – è il potenziamo dello sfruttamento turistico dell’arteria. I lavori eseguiti  ora permettono  la sua più agevole  percorrenza in un’area di particolare interesse anche dal punto di vista naturalistico e paesaggistico. Questa strada ha uno sviluppo più unico che raro: è la sola strada nel territorio sud  della provincia di Siracusa a godere di una veduta panoramica non indifferente, da Siracusa a Portopalo di Capopassero, un suggestivo “balcone” sul mare Jonio e sul Canale di Sicilia .Inoltre è la sola strada di accesso ai laghetti e alla Riserva naturale  di Cava Grande del Cassibile, ove ogni anno  giungono oltre 50.000 visitatori. Il completamento di quest’opera permetterà di poter di nuovo ospitare  un evento sportivo di grande importanza come la Coppa Belmonte – Città di Avola, una gara automobilistica storica e prestigiosa, iniziata nel ’58 e sospesa da molti anni.”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com