breaking news

INIZIO D’ANNO VINCENTE PER IL MEGARA AUGUSTA SUL DIFFICILE TERRENO DI SORTINO

INIZIO D’ANNO VINCENTE PER IL MEGARA AUGUSTA SUL DIFFICILE TERRENO DI SORTINO
Sport
0

Chiuso Girone d’andata ed anno solare 2011, e’ un Megara ancor più agguerrito e compatto quello che si presenta alla ripresa delle ostilita’ dopo le dure tre settimane di richiamo preparazione atletica imposte dal Coach Mimmo Grasso ai suoi Ragazzi nel corso delle festivita’. Giornate che tante squadre hanno trascorso senza allenamenti a differenza dei nero verdi impegnati 4 volte la settimana a faticare al campo sportivo Megarello. La prima di ritorno oppone una compagine a sua volta molto agguerrita e fortificata da un fine 2011 a dir poco esaltante che con quattro vittorie di fila l’ha proiettata al quarto posto appena 3 punti sotto il Megara ed a portata quindi di aggancio : questa la forte motivazione con la quale entrano in campo gli 11 del Sortino Calcio ben messi in campo dal competente e signorile Mister Moschetto autentico uomo di sport. Si parte alle 14:30,Di fronte ad un’ottima cornice di pubblico,una meravigliosa giornata di sole seppur fredda ed un terreno di gioco in condizioni ideali, tutte condizioni che sommate all’alta classifica delle due squadre,lasciano presagire ad un grande Match. La lista degli assenti in casa Neroverde e’ abbastanza ampia e parte da Andrea Conti out ormai da due mesi ma vicino al rientro, si estende agli squalificati Piazza e Gabriele Rametta , e viene completata da Arico’ ( due micro fratture al piede per lui fanno temere un lungo stop ), Dario Iurianello colpito da virus influenzale in nottata ed i giovani Asaro,Battaglia e Lombardo alle prese con lievi infortuni. tra i 18 convocati del Mister si rivede con grande Piacere Andrea CAppello una delle colonne della squadra negli anni passati allontanato nelle ultime due stagioni da impegni universitari fuori sede e che dopo aver sostenuto la preparazione, viene inserito in extremis tra i diciotto prima di salutare la truppa e tornare a Roma. Mister Grasso non cambia modulo,si affida al collaudato 4-4-2 e lancia subito non senza sorprese i tre nuovi acquisti Rapisarda,Gambino e Mingrino, tre giovanissimi dal sicuro avvenire che partono titolari vincendo i rispettivi ballottaggi con altri compagni. Rapisarda occupa la corsia sinistra di difesa,Gambino affianca Moscatt a centrocampo mentre Mingrino e’ partner di Antonio Gattuso in avanti. Ci si aspetta una prima parte di partita di studio ed invece l’avvio e’ clamorosamente positivo per il Megara. Grande idea di Moscatt che trova il corridoio giusto per Pagliaro,cross radente e potente di quest’ultimo,Gattuso Non controlla ma arriva Mingrino che trasforma in oro il suo primo pallone toccato con la nuova casacca ed insacca … Sono passati Appena quaranta secondi ed il Megara e’ gia’ in Vantaggio con il suo nuovo centravanti ! Sarà il goal partita, ma la cronaca del Match e’ ancor lunga. La reazione sortinese e’ tanto disordinata quanto veemente, Forcellini compie un miracolo, i padroni di casa spingono forte ed il Megara soffre anche se e’ sempre graffiante in contropiede con Mingrino che oltre Al goal si dimostra davvero un acquisto azzeccato con giocate intelligenti e sfruttamento perfetto del suo fisico da corazziere. A meta’ tempo ecco l’episodio che potrebbe cambiare il Match : L’ennesimo rigore dubbio fischiato contro Il Megara! Dagli undici metri si presenta Il numero 10 Bucello che calcia incredibilmente alto : I Neroverdi cominciano allora a pensare di aver trovato giornata fortunata e riprendono in mano l’incontro mentre il Sortino che pregustava il meritato pareggio, accusa il colpo. Il primo tempo si chiude col Megara padrone del campo e Moscatt che si divora la palla del due a zero che avrebbe probabilmente ucciso le speranze di rimonta dei giallorossi. Nessun cambio all’intervallo, due cambi invece intorno al quindicesimo della ripresa : fuori Gambino e l’esausto Mingrino , dentro Francesco Rametta e Gaetano Volpe raggiunti poco dopo da Antonio Paladino che rileva Pagliaro. I nuovi entrati portano freschezza ed idee nuove ad un Megara che difende con impeto il vantaggio contro un Sortino gagliardo e sospinto dai suoi tifosi sino all’ultimissimo secondo. Occasioni da una parte e dall’altra , Gattuso e Maglitto sprecano le migliori degli augustani , Capitan Cavallaro e’ il simbolo di una difesa impenetrabile, mentre la migliore occasione dei padroni di casa arriva proprio all’ ultimo dei sei minuti di recupero concessi dall’arbitro : un colpo di testa a lato di poco che fa’ venire i brividi a tutto l’Entorauge Neroverde che poco dopo si scioglie in un abbraccio festeggiando la prima vittoria del nuovo anno, la quarta di fila in trasferta che rafforza il Terzo posto , allontana le inseguitrici garantendo sempre più un posto in ottica Play Off ( obiettivo minimo stagionale ) e da nuovo slancio alla rincorsa al primato occupato ancora dal Carlentini e distante 6 punti mentre il Francofonte e’ secondo a sole due lunghezze. ” Sapevo che queste due squadre sarebbero state le nostre avversarie principali ed a questo punto il campionato sarà equilibrato sino alla fine , con gli scontri diretti che peseranno tantissimo ” dichiara Mister Grasso a fine Match : ” Li affronteremo entrambi in trasferta, ma vista anche la prestazione di oggiAggiungi un appuntamento per oggi, so che abbiamo tutto per far bene. Sono molto contento del lavoro svolto dai ragazzi durante la pausa natalizia ed oggiAggiungi un appuntamento per oggi in campo abbiamo cominciato a raccogliere i frutti . Ringrazio la società ed in particolare il Ds Paladino che oltre ad essermi utilissimo come giocatore, mi ha procurato elementi nuovi di cui avevamo bisogno e che si son subito calati nella parte e nel gruppo assieme a chi dall’inizio della stagione sta dando tutto per questa società e questa maglia. Adesso ci prepariamo a ricevere il Picanello squadra contro la quale all’andata abbiamo immeritatamente perso dopo aver giocato a mio avviso una delle nostre migliori partite. Prepareremo come sempre L’incontro con attenzione e grande rispetto dell’avversario. ” Appuntamento quindi per gli sportivi augustani Domenica Prossima giorno 15 Al campo Megarello !! – Francesco Rametta –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com