breaking news

INSERIMENTO NEL LAVORO, SCAMBI CON L’ANDALUCIA

INSERIMENTO NEL LAVORO, SCAMBI CON L’ANDALUCIA
Attualità
0

La Rete Locale del Consorzio ANDALUCIA (Rete Locale del Consorzio Economico- Finanziario – Formazione e lavoro di Andalucia) che ha presentato un progetto dal titolo “ENREDATE – EMPLEATE” nell’ambito del programma Europeo EURO EMPLOYMENT, finanziato dal servizio Andaluso per l’occupazione e  la promozione delle azioni Transazionali di Cooperazione, è stata ricevuta questa mattina, per la definizione delle linee progettuali e per conoscere la realtà locale, dal presidente del Consiglio provinciale, Michele Mangiafico insieme al dirigente dello Sviluppo economico, Salvatore Mancarella.

E’ stato il dirigente Mancarella, inizialmente, a spiegare i contenuti dell’iniziativa. Si tratta, in pratica, di un consorzio di tredici comuni che investe nell’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. E in questo senso la Provincia regionale ha aderito al progetto. Il Consorzio invierà dei giovani qui nel territorio provinciale per effettuare uno stage. Questa iniziativa sarà utile per procedere a una comparazione, nell’ambito di realtà sociali diverse, delle metodologie per quanto riguarda l’inserimento delle persone nel mondo del lavoro.Questa Provincia – ha spiegato agli ospiti il presidente Mangiafico – così come le altre otto della Sicilia – svolge un ruolo centrale: quello dello Sviluppo economico. Sono contento per la vostra presenza a Siracusa perché conferma l’esistenza di una sintonia tra il meridione d’Italia e il vostro. Il tema dello sviluppo economico ci sta molto a cuore e lo manifestiamo attraverso il sostegno al mondo del lavoro e dell’impresa. Proprio per il raggiungimento di questo obiettivo recentemente abbiamo dato vita a un Consiglio provinciale aperto insieme alla camera di Commercio allo scopo di determinare le condizioni per dare un sostegno alle aziende in crisi.Verso questo vostro progetto – ha detto ancora il presidente Mangiafico – esprimiamo apprezzamento per le opportunità che si potranno aprire per il nostro territorio. Uno scambio tra settori produttivi che può essere molto importante. Noi guardiamo con attenzione alle risorse umane e questo progetto potrà offrire nuove competenze ai giovani che si affacciano al mondo del lavoro. Io penso – ha concluso il presidente Mangiafico – che oggi occorra innovazione, va sostenuta l’idea innovativa che fra dieci anni può consentire di raggiungere grandi traguardi professionali”.

Noi – hanno risposto gli ospiti – con questo progetto cerchiamo di presentare persone con una formazione professionale adeguata al lavoro che devono andare a compiere e puntiamo anche all’inserimento delle donne in attività che sino ad ora sono state di pertinenza maschile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com