breaking news

INTERCETTATI RIFIUTI SANITARI PERICOLOSI

INTERCETTATI RIFIUTI SANITARI PERICOLOSI
Cronaca
0

Circa 450 chili di rifiuti speciali sanitari pericolosi illecitamente gestiti. Sono stati intercettati oggi dalla polizia provinciale di Siracusa a bordo di un furgone. Il mezzo trasportava  rifiuti sanitari provenienti da produttori che hanno la loro sede in diversi comuni delle province di Ragusa, Catania, Caltanissetta ed Enna. Quando è stato bloccato dagli uomini della provinciale, il camioncino strava percorrendo la strada provinciale  3 che conduce ad Augusta.Ad un primo sommario controllo sono risultate alcune anomalie nella documentazione relativa al trasporto per cui la verifica è proseguita presso la sede del Comando.Il  mezzo e il suo carico sono stati sequestrati. Il conducente del furgone è stato invece denunciato  all’autorità giudiziaria. Secondo quanto appurato parrebbe che i rifiuti, anzichè essere raccolti e immediatamente avviati a smaltimento venissero depositati nella sede della ditta, a Gela, e solo dopo qualche giorno smaltiti.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com