breaking news

LA CHIESA MADRE, DOPO 30 ANNI, RIAPRIRA’ IL 18 DICEMBRE

3 Dicembre 2011 | by Redazione Webmarte
LA CHIESA MADRE, DOPO 30 ANNI, RIAPRIRA’ IL 18 DICEMBRE
Attualità
0

Con una grande festa che coinvolgerà tutta la cittadinanza verrà aperta il 18 dicembre la chiesa Madre di Palazzolo chiusa da trent’anni. La data è stata scelta per poter permettere a quanti verranno a Palazzolo durante le festività del Natale di visitarla e ammirarne la straordinaria bellezza. Per la solenne riapertura si sta organizzando in ogni dettaglio la giornata del 18 dicembre. In mattinata ci sarà un lungo corteo che partirà dalla basilica di San Paolo, per toccare le altre parrocchie, San Sebastiano, San Michele e l’Addolorata in modo che ogni comunità si aggreghi al corteo. Le varie chiese porteranno i labari, gli stemmi simbolo della parrocchia, perché questa festa sarà di tutto il paese, di tutti quelli che da anni attendono di rivedere aperta la chiesa. Il lungo corteo si concluderà alla Chiesa Madre dove alle 11 il parroco don Gianni Tabacco officerà la celebrazione della Santa Messa. Alla grande festa parteciperanno le autorità civili, militari e religiose che verranno invitati. A organizzare la festa la comunità di San Paolo, il parroco don Tabacco e il Comune di Palazzolo, con l’assessorato al Turismo guidato da Paolo Sandalo. “Finalmente Palazzolo tornerà a riappropriarsi di questo grande tesoro dell’architettura – spiega Sandalo -. Ci sarà una grande festa che vedrà coinvolta tutta la cittadinanza e tutte le parrocchie che si stanno prodigando tanto in queste settimane per organizzare in ogni dettaglio la riapertura”. “In tanti – aggiunge il sindaco Carlo Scibetta – hanno creduto nell’importanza che la Chiesa Madre riveste per il patrimonio storico di Palazzolo ma anche di tutta la provincia, riaprirla sarà una festa di tutto il paese”. “Sono molto contento da parroco – afferma don Tabacco – per questo importante evento. Sono alla guida di questa comunità da poco tempo ma so che la riapertura della Chiesa Madre è un evento atteso davvero da tutti con grande trepidazione”. Per ultimare gli interventi di arredo e sistemazione della chiesa è stata avviata una raccolta fondi per coinvolgere tutta la comunità palazzolese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com