breaking news

LA CRONACA DELLA PARTITA DEL SIRACUSA

19 Settembre 2010 | by Redazione Webmarte
LA CRONACA DELLA PARTITA DEL SIRACUSA
Sport
0

Quinto ko di fila per il Siracusa, in trasferta, contro il Benevento. Gli avversari sono passati in vantaggio al 29′ del primo tempo grazie ad un calcio di rigore trasformato da Evacuo. L’orgoglio del Siracusa è venuto fuori in qualche occasione ma nessuna concretezza. Società e squadra – si legge in un comunicato ufficiale –  continueranno a lavorare e lo faranno per mantenere a tutti i costi la categoria.Questa la cronaca della gara di questo pomeriggio al “Santa Colomba”. Dopo solo tre minuti Evacuo viene lanciato in rete ma Fornoni spazza fuori e toglie il pericolo all’interno della sua area. Un minuto più tardi è Mancino a tentare la conclusione da distanza ragionevole. Dopo due azioni offensive da entrambe le parti, la gara entra nella cosiddetta “fase di studio”. All’undicesimo clamorosa azione per i padroni di casa con D’Anna, che servito da Clemente, prova a mettere la palla in rete, Fornoni para. Gli uomini di Mr. Cuttone provano con più insistenza a passare in vantaggio: al 20′ Zito crossa per Clemente che dal limite dell’area ci prova con un tiro al volo, la palla però  finisce direttamente tra le braccia di Fornoni. Implacabile intervento difensivo di Davide Moi al 25′ su Felice Evacuo. Al 28′ il Sig. Bindoni concede il calcio di rigore per il Benevento per fallo di Mancosu ai danni di D’Anna. Dagli undici metri è Felice Evacuo ad incaricarsi dalla battuta e non sbaglia. Galvanizzato dal goal, il Benevento continua a proiettarsi in avanti con Clemente e Pintori. Gli azzurri cercano la reazione, ma la retroguardia campana è attenta e spazza qualunque tentativo d’attacco del reparto offensivo. La ripresa inizia col Siracusa proiettato in avanti. Abate, servito da Mancosu, prova un tiro dalla distanza che sorvola la traversa. Ci prova anche De Angelis di testa ma viene anticipato  dal portiere Aldegani. Un Evacuo scatenato, tra le file del Benevento, cerca la doppietta personale ma è sempre la coppia centrale composta da Moi e Ignoffo a spazzare via la sfera. Al 7′ Vacca con un tiro al volo impensierisce Fornoni che para sicuro. Sfiora il raddoppio il Benevento al 16′ con Bianco anticipato alla perfezione da Ignoffo. Gli azzurri potrebbero pareggiare con Spinelli al 18′. Il centrocampista argentino, da posizione abbastanza ravvicinata sfortunatamente trova la deviazione di un compagno. Svanisce così l’azione offensiva per il Siracusa.  Ancora in un’occasione Fornoni salva la propria porta su tiro pericoloso di D’Anna. Colpo di testa di Felice Evacuo, diventato capitano dall’uscita di Clemente, di poco a lato della porta difesa da Fornoni. La reazione d’orgoglio del Siracusa arriva al 43′ con un bel colpo di testa di Cosa che per poco non riesce a trovare lo specchio della porta difesa da Aldegani. Punizione per il Siracusa per fallo su Mancino. Al 45′ dai 25 metri s’incarica della battuta lo stesso Mancino che nonostante la bella conclusione non impensierisce la retroguardia campana. Ignoffo salva sulla linea un traversone di Inacio. Ancora Ignoffo protagonista che salva il raddoppio del Benevento con Vacca. Esce dunque sconfitto per 1-0 il Siracusa dal “Santa Colomba” il passivo delle reti subite sale a 9, zero quelle realizzate. (pri)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com