breaking news

L’ARMA A DIFESA DEL PATRIMONIO CULTURALE SUBACQUEO

L’ARMA A DIFESA DEL PATRIMONIO CULTURALE SUBACQUEO
Attualità
0

I tesori sommersi, patrimonio culturale condiviso di un popolo protagonista della storia del Mediterraneo, saranno oggetto di un’importante esposizione presso il Castello Maniace di Siracusa. Ad organizzarla il Colonnello Massimo Mennitti, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Siracusa, con la collaborazione del Comando Tutela Patrimonio Culturale dell’Arma, l’Assessorato Regionale ai Beni Culturali, la Soprintendenza aretusea e quella del mare ed il F.A.I. sezione di Siracusa. La presentazione  della mostra è prevista per venerdì 25 marzo, alle 11.00, presso la Sala Archimede di via Minerva, con una conferenza stampa cui parteciperanno gli organizzatori dell’evento. Molti i pezzi pregiati in esposizione, recuperati nel Mediterraneo nel corso di operazioni coordinate e che hanno visto impiegati i mezzi navali della Benemerita, i Carabinieri subacquei, i militari del TPC e quelli dell’Arma territoriale. La mostra sarà inaugurata sabato 26 marzo alle 11.30, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, Stefania Prestigiacomo, e del Comandante della Legione Carabinieri Sicilia, Riccardo Amato. A seguire gli studenti di alcune classi di 4^ e 5^ elementare e di 1^ media di Siracusa visiteranno la mostra, organizzata appositamente con una sala multimediale dove saranno proiettati filmati sui commerci dell’epoca greco-romana nel Mediterraneo, sulle guerre puniche e l’attività di recupero di reperti in mare da parte dei Reparti dell’Arma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com