breaking news

LAVORO, 1500 POSTI DI LAVORO PERSI NEL 2010

1500 posti di lavoro persi nei primi mesi del 2010, nel solo indotto industriale e nell’edilizia, che si aggiungono ai 3000 posti di lavoro persi lo scorso anno. Il Primo Maggio del 2010 non sarà ricordato dai siracusani come un giorno di festa. Il sindacato dunque si mobilita fissando una serie di incontri, a partire da domani; in mattinata appuntamento con l’Associazione delle piccole e medie imprese, nel pomeriggio con Confindustria. L’auspicio è che da questi incontri arrivi un segnale di coesione e concretezza che possa dare fiducia ai lavoratori e alle imprese e che sia da stimolo per la politica e per chi ha responsabilità di governo. La crisi economica, produttiva ed occupazionale, hanno dunque trasformato il Primo Maggio nella “festa del lavoro che non c’è”. Il drammatico episodio che nei giorni scorsi ha coinvolto un operaio della Progema, che ha minacciato di darsi fuoco perché in cassa integrazione, rende evidente la disperazione dei lavoratori di fronte ad una crisi che appare senza sbocchi. Pur in presenza di questa grave situazione, che investe tutti i settori produttivi della nostra economia, secondo CGIL, CISL e UIL ci sarebbero le condizioni per invertire la tendenza negativa e dare fiducia alle imprese e ai lavoratori. 3 le priorità: sbloccare gli investimenti per le bonifiche del porto di Augusta e dell’area industriale e autorizzare gli investimenti e i progetti già finanziati, previsti nell’accordo di programma per la chimica; le istituzioni e gli enti locali dovrebbero dare respiro al settore edile aprendo cantieri, anche piccoli, per la manutenzione di scuole, strade, case popolari, edifici pubblici; infine, le grandi imprese dell’area industriale dovrebbero anticipare al 2010 le attività di manutenzione previste per il prossimo anno, dando respiro alle imprese dell’indotto e salvaguardando i livelli occupazionali.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com