breaking news

LEGATA A UNA SEDIA PER RUBARE IN CASA

20 Ottobre 2010 | by Redazione Webmarte
LEGATA A UNA SEDIA  PER RUBARE IN CASA
Cronaca
0

Panico a Floridia dopo l’episodio che suo malgrado ha riguardato una giovane sedicenne, legata a una sedia all’interno della sua abitazione da un uomo che l’ha poi rapinata. L’episodio si è verificato nella zona di Taverna ieri mattina. Un malvivente ha bloccato la ragazza in via Crispi, appena fuori da casa. L’uomo, con il volto travisato da passamontagna l’avrebbe minacciata con una pistola, ordinandole di aprire la porta del suo appartamento. Lì, il rapinatore avrebbe legato la giovane ad una sedia e in pochi minuti avrebbe rubato tutto quello che gli è sembrato “appetibile”; dai gioielli al denaro contate individuato. Poi sarebbe fuggito. La ragazza è rimasta legata alla sedia e in un comprensibile stato di choc. Una volta liberatasi, ha raggiunto la Tenenza dei Carabinieri per denunciare l’accaduto e per fare un identikit del rapinatore-aggressore. L’episodio ha destato preoccupazione tra i residenti della zona, anche se risulta al momento ce sia l’unco del genere che si è verificato in città. Nessun allarme, quindi, anche se – testimonianze raccolte in piazza del Popolo – quanto accaduto alla ragazza non passa ovviamente inosservato e desta comunque preoccupazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com