breaking news

L’ELDORADO DELLA RAFFINERIA SI RIVELA IN TUTTA LA SUA TRISTE REALTA’

10 Gennaio 2012 | by Redazione Webmarte
L’ELDORADO DELLA RAFFINERIA SI RIVELA IN TUTTA LA SUA TRISTE REALTA’
Attualità
0

Crisi industriale per gli impianti del polo petrolchimici di Siracusa che da più di trent’anni rappresentano il traino economico dell’isola. Esubero di personale per il gruppo Erg-Lukoil di circa 1.400 lavoratori nei prossimi due anni con il licenziamento di 700 unità già a partire da quello in corso. Dopo le vicende dei cantieri navali di Fincantieri, della Keller e di Termini Imerese un’altra crisi colpisce l’industria petrolifera siciliana che, per scelta aziendale, andrebbe a ridurre di circa la metà, tra il 2012 e il 2014, i 3.500 metalmeccanici attualmente impiegati. Tracollo aziendale per una politica fatta di iniziative poco adeguate e non molto lungimiranti nonché per il calo dei consumi dovuto al contesto economico generale e per le nuove raffinerie nel Medio e Lontano Oriente che offrono servizi simili a prezzi concorrenziale. L’Eldorado della raffinazione che vedeva l’Italia uno dei maggiori produttori di benzina-gasolio in Europa grazie alla raffinazione, sembra ormai lontano. La situazione potrebbe essere arginata investendo nella trasformazione della raffineria in un impianto che possa competere con i prodotti petroliferi dell’Est, sul piano della qualità. La protesta dei metalmeccanici è scattata immediatamente coordinata dai segretari provinciali della Cgil-Fiom, Sebastiano Catinella, della Cisl-Fim, Gesualdo Getulio, e della Uil-Uilm, Marco Faranda, con l’intervento del prefetto Renato Francischelli che ha invitato le organizzazioni sindacali a togliere i blocchi e che non ha negato di nutrire fervide preoccupazioni per eventuali problemi di carattere sociale. Proposto un Documento di Sviluppo del Territorio che prevede l’ampliamento della capacità produttiva attraverso l’espansione delle imprese Visualizzazioni: 27

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com