breaking news

Lentini | Ammodernamento di via Etnea, 272 le offerte in gara

4 Giugno 2018 | by Silvio Breci
Lentini | Ammodernamento di via Etnea, 272 le offerte in gara
Attualità
'
0

L’affidamento dei lavori previsto per la fine dell’estate. L’impresa avrà 540 giorni per ultimare l’opera. Completamento entro la primavera del 2020. In progetto 1 chilometro circa di nuova carreggiata.

272 offerte per via Etnea. Sono 272 le offerte pervenute alla Centrale unica di committenza, entro la scadenza dello scorso 28 maggio, per i lavori di ammodernamento di via Etnea, la via di fuga lato nord della città. L’impresa alla quale la Centrale unica di committenza incaricata di espletare le procedure di gara affiderà i lavori dovrà ultimare l’opera in 540 giorni. Il completamento è previsto entro la primavera del 2020.

Il progetto. Il progetto prevede la realizzazione di 1 chilometro circa di nuova carreggiata (della larghezza massima di 22 metri) con marciapiedi e impianto di illuminazione e di due rotatorie, la prima all’altezza dell’innesto con la statale 194, la seconda dopo il ponte sulla linea ferrata, all’altezza dell’incrocio con via Martiri della Resistenza. Prevista la realizzazione delle reti idriche e fognarie e l’installazione di pannelli elettronici per il controllo della velocità.

Il finanziamento e i costi. L’ammodernamento sarà realizzato grazie a un finanziamento assegnato nell’ambito delle risorse della legge per la ricostruzione dei centri colpiti dal terremoto del 1990. Lo scorso ottobre il Dipartimento regionale della Protezione Civile, rimodulando quello concesso con due decreti del 2002 e del 2006 e caduto in perenzione, confermò l’importo già speso di 121 mila euro e stanziò la somma di 1.960.000 euro. Costo complessivo 2.426.000 euro, di cui 343 mila a carico in parti uguali di Lentini e Carlentini, che hanno acceso due mutui con la Cassa Depositi e Prestiti. L’importantissima arteria, infatti, si sviluppa per un lungo tratto proprio sulla linea di confine territoriale tra Lentini e Carlentini.

Valenti: «Finalmente un ingresso sicuro». «Vista l’importanza dell’opera – sottolinea il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Alessio Valenti – stiamo procedendo con la massima celerità per essere nelle condizioni di avviare i lavori subito dopo il periodo estivo e dare finalmente ai due Comuni un ingresso adeguato, sicuro e illuminato».

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com