breaking news

Lentini| Arma con matricola abrasa nascosta in casa, arrestato un 53enne

17 Dicembre 2016 | by Silvio Breci
Lentini| Arma con matricola abrasa nascosta in casa, arrestato un 53enne
Cronaca
0

In manette il padre del 28enne ritenuto responsabile dell’omicidio Panarello. La pistola era in camera da letto con un caricatore e sette cartucce. È stato l’uomo a confessarlo ai carabinieri.

In casa una 7.65 con matricola abrasa. Confessa ai carabinieri di Carlentini di tenere in casa una pistola calibro 7.65 con matricola abrasa e con un caricatore contenente 7 cartucce. Arrestato per detenzione di arma clandestina, l’uomo è adesso ai domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Domiciliari per un 53enne. Protagonista della vicenda un muratore di 53 anni di Lentini, Massimo Parcella, padre di Jonathan, il 28enne arrestato lo scorso 2 dicembre poiché ritenuto responsabile dell’omicidio di Aldo Panarello, il 35enne ucciso il giorno precedente a Lentini, in via Toledo, a pochi passi da piazza Aldo Moro. È stato lo stesso 53enne, che ieri si era recato presso la stazione carabinieri di Carlentini, ad ammettere nel corso di una conversazione con i militari di detenere un’arma clandestina in casa, all’interno della camera da letto.

L’arma inviata ai Ris di Messina. Posta sotto sequestro, l’arma è stata inviata ai militari del Ris di Messina per gli accertamenti balistici al fine di verificare il suo eventuale utilizzo in eventi delittuosi.

© Riproduzione riservata

musicafestival_650x50_def

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com