breaking news

Lentini | Bilancio riequilibrato, Censabella: «Un fatto positivo»

17 Dicembre 2017 | by Silvio Breci
Lentini | Bilancio riequilibrato, Censabella: «Un fatto positivo»
Politica
0

Per l’ex presidente della commissione consiliare bilancio necessaria adesso una corretta e rapida conclusione dell’intero procedimento amministrativo. «In passato non sempre è prevalso l’interesse generale».

Il plauso di Censabella, «ma…». «Senza volere entrare nel merito, considero un fatto positivo l’approvazione da parte del consiglio comunale della proposta di bilancio stabilmente riequilibrato, non fosse altro perché tutti gli atti preliminari erano stati compiuti e approvati già nella precedente legislatura». Lo afferma l’ex consigliere comunale e presidente della commissione consiliare bilancio, Paolo Censabella, a margine della seduta di consiglio comunale che con l’approvazione del documento contabile (11 favorevoli, 2 astenuti e 3 contrari) ha di fatto compiuto il primo passo per portare la città fuori dal dissesto finanziario.

«In passato non sempre è prevalso l’interesse generale». «Adesso – prosegue – dobbiamo auspicare una corretta e soprattutto rapida conclusione dell’intero procedimento amministrativo necessario per ridare serenità operativa a tutti i dipendenti impegnati nell’erogazione dei servizi pubblici essenziali in favore delle famiglie e delle imprese. In ordine poi all’approvazione degli atti anche da parte di consiglieri dell’opposizione, mi sono chiesto se a parti invertite avremmo registrato lo stesso identico comportamento. Ripercorrendo le esperienze degli anni passati non sempre è prevalso l’interesse generale della nostra comunità».

Opere pubbliche, attenzione ai lavoratori edili locali. Censabella, infine, riferendosi ai finanziamenti per il restauro del palazzo municipale, per la riqualificazione urbana del colle Tirone e dei quartieri Roggio e San Paolo e per l’ammodernamento di via Etnea, auspica che «la cantierizzazione di tre importanti opere del vecchio parco progetti del Comune possa dare lavoro ai nostri lavoratori edili».

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com