breaking news

Lentini| Bosco annuncia l’avvio della differenziata

22 Luglio 2016 | by Silvio Breci
Lentini| Bosco annuncia l’avvio della differenziata
Attualità
'
0

La partenza prevista per lunedì. Atteso il materiale informativo e l’ordinanza che disciplinerà il nuovo servizio. Sui social apprezzamenti e qualche perplessità.

Saverio Bosco

La notizia viaggia rapidamente sui social. Preceduta dall’hashtag #‎rifiuti. A lanciarla dal suo profilo Facebook lo stesso sindaco Saverio Bosco, artefice nei giorni scorsi dell’assemblea dei sindaci dei ventuno comuni della provincia di Siracusa per dire no allo smaltimento nella discarica lentinese di Grotte San Giorgio del pattume di mezza Sicilia. «Senza differenziata il problema rimarrà», fu anche detto in quella circostanza. Era il 10 luglio. Poco più di dieci giorni dopo, l’annuncio: lunedì la differenziata partirà. Lo assicura il neo sindaco, appena un mese dopo il suo insediamento, anche se precisa che si tratta in realtà solo di una «prima fase della differenziata». Per ora, a parte l’annuncio, nessun dettaglio, anche se il post fa ovviamente incetta di “mi piace” e condivisioni. Molti apprezzamenti, ma anche qualche perplessità sulla reale efficacia di quello che si annuncia per ora come un esperimento. L’amministrazione comunale fa sapere che nelle prossime ore sarà già disponibile il materiale informativo, ovvero video, manifesti e locandine, «per rendere più efficace la collaborazione tra l’amministrazione, l’impresa che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti e i cittadini». Ma oltre ai video e alle locandine, è anche attesa l’ordinanza che disciplinerà il nuovo servizio. 300x250 2loop 4k VideoRevolution progressivoAppena la scorsa settimana, l’amministrazione aveva dato il via alla raccolta porta a porta in alcune aree della città – quelle del campo sportivo, di via Riccardo da Lentini, via Caltanissetta e piazza Aldo Moro – provvedendo alla contestuale rimozione dei cassonetti. «Un primo passo in direzione dell’avvio di un progetto più ampio di raccolta differenziata che interesserà l’intera città», aveva scritto Bosco. Non tutto, però, sembra aver funzionato alla perfezione. Molti sacchetti sono stati lasciati fuori dalle abitazioni oltre gli orari previsti, ovvero dalle 6.00 alle 10.00. Tanto da costringere il sindaco a richiamare la cittadinanza a una maggiore collaborazione: «La nostra diventerà una città normale quando tutti collaboreremo per far sì che questo accada. Abbiamo fatto il primo passo per arrivare alla differenziata in tempi brevissimi e per questo abbiamo avviato il porta a porta in zone dove si gettavano i rifiuti nei cassonetti. Non abbiamo fretta e non pretendiamo che i cittadini in una settimana si abituino ai nuovi automatismi. Chiediamo a tutti i cittadini di collaborare».

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *