breaking news

Lentini | Cantieri di servizio, firmati gli attesi decreti di finanziamento

22 Novembre 2019 | by Silvio Breci
Lentini | Cantieri di servizio, firmati gli attesi decreti di finanziamento
Attualità
'
0

Dopo l’ultima delibera di giunta per correggere le precedenti. Forse entro un mese l’avvio. Boccata d’ossigeno per ottanta disoccupati lentinesi.

Vicenda finalmente sbloccata. Attesissima boccata d’ossigeno per ottanta disoccupati lentinesi. Entro poche settimane – forse un mese al massimo – dovrebbero essere finalmente avviati i cantieri di servizio finanziati a suo tempo dall’Assessorato regionale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro. Dopo l’approvazione, nei giorni scorsi, della delibera di giunta (la quinta) con la quale sono stati corretti alcuni errori commessi nelle precedenti deliberazioni – in particolare nella compilazione delle schede contenenti gli elenchi dei soggetti da impiegare nei sei programmi di lavoro, nelle quali è indicata l’indennità mensile di ciascun lavoratore calcolata in rapporto alla cosiddetta scala di equivalenza, ossia il parametro che tiene conto dei componenti il nucleo familiare e della eventuale presenza all’interno di esso di portatori di handicap – il dirigente generale del Dipartimento regionale del lavoro, Francesca Garoffolo, ha emesso gli attesi decreti di finanziamento dei sei cantieri predisposti dall’amministrazione comunale e aperti a disoccupati o inoccupati tra i 18 e i 66 anni.

I sei cantieri di servizio. I sei cantieri di servizio, per un totale di circa 150 mila euro, saranno rivolti il primo al decoro, alla tinteggiatura e alle piccole manutenzioni di beni comunali e impegnerà 15 unità; il secondo allo spazzamento di strade e piazze e impegnerà 15 unità; il terzo alla pulizia e al decoro di aree a verde e parchi urbani e impegnerà 15 unità; il quarto alla verifica e al rifacimento della segnaletica stradale e impegnerà 5 unità; il quinto al decoro e alla pulizia del cimitero e impegnerà 19 unità; il sesto al decoro degli impianti sportivi e impegnerà 11 unità. Soddisfazione per la conclusione della vicenda è stata espressa dal Coordinamento dei lavoratori dei cantieri.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *