breaking news

Lentini | Cna, nuovo vertice: Nuccio Samarelli subentra a Innocenzo Russo

29 Maggio 2017 | by Silvio Breci
Lentini | Cna, nuovo vertice: Nuccio Samarelli subentra a Innocenzo Russo
Sindacale
'
0

Rinnovato il direttivo anche a Carlentini. Lotta all’abusivismo, agevolazioni e incentivi alle imprese, iniziative per ridare valore al territorio: i temi affrontati nelle due assemblee comunali.

Rinnovati i vertici della Cna di Lentini e Carlentini. Nel corso di due distinte assemblee, svoltesi a Lentini nella sala delle conferenze del Palazzo Beneventano e a Carlentini nella sala di rappresentanza del Palazzo Municipale, le sezioni locali della Confederazione nazionale dell’artigianato e delle piccole e medie imprese hanno rinnovato i propri direttivi. Alla guida della Cna di Lentini è stato chiamato Nuccio Samarelli, mentre il neo presidente di Carlentini è Nuccio Russo.

Samarelli a Lentini. Eletto dall’assemblea degli iscritti alla presenza del segretario provinciale Pippo Gianninoto e del sindaco Saverio Bosco, Samarelli subentra a Innocenzo Russo, che ha guidato il sindacato degli artigiani e delle piccole e medie imprese per oltre un ventennio. Del nuovo direttivo fanno parte il vicepresidente Sebastiano Nocita e Alessandro Ferrante, Cirino Scrofani, Antonino Giuffrida, Giuseppe Cavarra, Salvatore Mantineo, Roberto Commendatore, Salvatore Maglitto, Santo La Bruna, Alfio Brancatelli, Antonino Messina e Santo Di Cannavò.

Russo a Carlentini. Eletto dall’assemblea comunale svoltasi alla presenza del vicesegretario provinciale Gianpaolo Miceli, Nuccio Russo subentra invece a Salvatore Tilotta. Del nuovo direttivo della Cna di Carlentini fanno parte Salvo Palmeri, Antonina Rocca e Franco Gregorio.

I temi affrontati. Nel corso delle due assemblee si è parlato soprattutto di lotta all’abusivismo, di agevolazioni e incentivi alle imprese e di iniziative per ridare valore al territorio. A Lentini è stata annunciata la richiesta di un incontro con Maria Grazia Elena Brandara, dallo scorso agosto commissario straordinario dell’Irsap, l’Istituto regionale per lo sviluppo delle attività produttive, per un confronto sul progetto di riqualificazione delle infrastrutture dell’area dell’agglomerato M che ospita insediamenti artigianali e industriali. I lavori, per una spesa di poco più di 2 milioni e 300 mila euro, dovrebbero essere appaltati entro l’anno. A Carlentini particolare attenzione è stata riservata alla presentazione della nuova programmazione comunitaria. Sono state infatti illustrate le linee guida dei bandi del Programma operativo del Fondo europeo per lo sviluppo regionale 2014-2020 di imminente pubblicazione.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com