breaking news

Lentini | Colle Tirone, via Etnea, palazzo municipale: firmati i decreti di finanziamento

13 Ottobre 2017 | by Redazione Webmarte
Lentini | Colle Tirone, via Etnea, palazzo municipale: firmati i decreti di finanziamento
Politica
0

Lo hanno annunciato il parlamentare regionale di Ap, Vincenzo Vinciullo, e l’amministrazione comunale lentinese. Oltre 9 milioni di euro subito disponibili. Presto le gare d’appalto.

Decreti firmati. Firmati dal dirigente generale del dipartimento regionale della Protezione Civile i decreti di finanziamento, per un totale di oltre 9 milioni di euro, per la riqualificazione urbana del colle Tirone e dei quartieri Roggio e San Paolo (decreto 717 del 12 ottobre per 5.033.093 euro), per la realizzazione della via Etnea (decreto 716 del 12 ottobre per 1.960.930 euro) e per il recupero e la conservazione del palazzo municipale (decreto 725 del 12 ottobre per 2.139.207 euro). Nelle scorse settimane, come si ricorderà, il dipartimento al Bilancio aveva accertato la disponibilità delle somme sul capitolo 516406 e dato la possibilità di emanare i decreti con i quali vengono finanziati tre importantissimi progetti per Lentini.

Vinciullo: «Risultato importantissimo per la città». Ne dà notizia il presidente della commissione Bilancio e Programmazione all’Ars, Vincenzo Vinciullo, insieme al sindaco e al vicesindaco di Lentini, Saverio Bosco e Alessio Valenti. «Un risultato importantissimo per la città di Lentini – spiega Vinciullo – frutto della collaborazione positiva con l’amministrazione comunale, che darà la possibilità non solo di riqualificare, recuperare e realizzare strutture importanti per la città, ma di dare lavoro e occupazione. Ho apprezzato la fattività, la capacità e la competenza della nuova amministrazione comunale di Lentini che mi ha dato la possibilità di poter intervenire positivamente nell’interesse del territorio, dando risposte certe come è giusto che facciano i deputati. Più di 9 milioni di euro – conclude Vinciullo – in un momento difficile in cui sembrerebbe che le risorse siano inesistenti dimostrano che le risorse invece ci sono e che si indirizzano verso quelle amministrazioni che hanno particolare interesse nel tutelare e difendere il proprio territorio, come sta facendo l’amministrazione comunale di Lentini».

Bosco e Valenti: «Presto le gare d’appalto». «L’amministrazione comunale – spiegano Bosco e Valenti – in questi mesi si è adoperata per il raggiungimento di un risultato che non possiamo non definire storico. Siamo infatti riusciti a sbloccare 3 finanziamenti, provenienti dalla legge 433 del 1991, che altre amministrazioni non erano riuscite a ottenere. La collaborazione con l’on. Vinciullo è stata positiva fin dall’inizio del nostro insediamento. Adesso l’amministrazione comunale si adopererà, con la celerità dovuta, per bandire le gare dei tre progetti in modo da poter appaltare i lavori al più presto».

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com