breaking news

Lentini| Deve scontare pena residua, rumeno in carcere per tentata estorsione e lesioni personali

1 Ottobre 2016 | by Silvio Breci
Lentini| Deve scontare pena residua, rumeno in carcere per tentata estorsione e lesioni personali
Cronaca
'
0

L’uomo, 40 anni, residente a Lentini, è stato arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Ragusa.

Tentata estorsione in concorso, lesioni personali e reati contro la famiglia. Sono questi i reati per i quali un cittadino di origini rumene di 40 anni, Nicolae Mustafà, nato a Calarasi, in Romania, ma residente a Lentini, deve scontare una pena residua di sette mesi e sedici giorni di reclusione. L’uomo, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, è stato arrestato ieri dagli agenti del commissariato della Polizia di Stato in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzione penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa. Dopo le formalità di rito in commissariato, l’uomo è stato trasferito e rinchiuso in una cella del carcere di Brucoli.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com