breaking news

Lentini | Didattica a distanza, il Rotary dona tablet alle scuole del territorio

24 Febbraio 2022 | by Silvio Breci
Lentini | Didattica a distanza, il Rotary dona tablet alle scuole del territorio
Attualità
'
0

Il progetto finanziato dall’Usaid, l’agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale. Sette dispositivi donati agli istituti comprensivi “Riccardo da Lentini”, “Luigi Pirandello” e “Carlo V” di Lentini e Carlentini.

L’iniziativa “Tablet per Dad”. Sostenere le famiglie meno abbienti alle prese con la didattica a distanza. Questo l’obiettivo del progetto “Tablet per Dad” finanziato dall’Usaid – l’agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale – e realizzato in collaborazione con il Rotary International. L’Usaid ha infatti scelto il Rotary per sostenere finanziariamente, con un impegno di centomila dollari, un progetto che punta ad aiutare le famiglie meno abbienti ad affrontare meglio la didattica a distanza resasi necessaria a causa della pandemia da Covid 19.

I sette dispositivi alle scuole. Nel giorno in cui in tutto il mondo si celebra il Rotary Day, l’anniversario della fondazione del club avvenuta a Chicago il 23 febbraio 1905 ad opera del giovane avvocato Paul Harris, il Rotary di Lentini ha ultimato la consegna dei tablet alle scuole del territorio, che possono così metterli a disposizione, in comodato d’uso gratuito, di studenti appartenenti a famiglie meno abbienti. Sette in tutto i dispositivi consegnati tra il 2021 e il 2022, tre ciascuno agli istituti comprensivi “Riccardo da Lentini” e “Luigi Pirandello” e uno al comprensivo “Carlo V”.

Il presidente Sferrazzo. «Il Rotary di Lentini – sottolinea il presidente Filadelfo Sferrazzo – svolge da tanti anni attività di servizio al territorio e alla collettività. Ieri, nell’occasione del Rotary Day, abbiamo concretizzato una nuova tappa del progetto finanziato dall’Usaid, consegnando altri due tablet per favorire la didattica a distanza degli studenti meno abbienti. Ma visto il buon risultato conseguito dall’iniziativa a livello nazionale è probabile una ulteriore assegnazione».

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *