breaking news

Lentini| Dieci appuntamenti di grande pregio con il Lentini Musica Festival

8 Ottobre 2016 | by Silvio Breci
Lentini| Dieci appuntamenti di grande pregio con il Lentini Musica Festival
Cultura
0

Giunta alla seconda edizione, la rassegna è organizzata dall’Associazione musicale Ad Dei Laudem, con la direzione artistica di Joe Marino. Il 16 ottobre, nella chiesa della Madonna della Catena, la serata inaugurale con il Divertango Quintet.

musicafestival_300x250«C’è musica in tutto, se sai come trovarla». È uno degli slogan che accompagnerà la seconda edizione del Lentini Musica Festival, prestigiosa rassegna musicale che prenderà il via domenica prossima, 16 ottobre, per concludersi il 23 aprile. Dieci appuntamenti di straordinario pregio, un solo palcoscenico: quello della chiesa di Santa Maria di Gesù, comunemente conosciuta come chiesa della Madonna della Catena, edificio risalente alla fine del XV secolo, quando fu edificato, insieme al contiguo cenobio oggi non più esistente, dall’ordine dei Francescani Minori Osservanti. Da poco restaurata, la chiesa è impreziosita all’interno da un altare in pietra bianca sul quale era posta una statua in alabastro della Madonna della Catena realizzata a Venezia nel 1515 su commissione del barone Sebastiano Sgalambro e oggi conservata nella chiesa di Santa Maria la Cava e Sant’Alfio. Ricostruita con dimensioni ridotte dopo essere stata gravemente danneggiata, insieme al convento, dal terremoto del 1693, la chiesa custodiva il prezioso mausoleo di Eleonora Branciforte, realizzato nel 1525 e oggi conservato nel Museo Regionale di Palazzo Bellomo di Siracusa. Promosso e organizzato dall’Associazione musicale Ad Dei Laudem, con la direzione artistica di Joe Marino, il Lentini Musica Festival sarà inaugurato domenica prossima, alle 20, dal Divertango Quintet, formazione musicale che annovera tra le proprie fila musicisti del calibro di Luigi Zimmitti (clarinetto), Alessandro Strano (fisarmonica), Corrado Genovese (violino), Cristina Gianino (pianoforte) e Alberto Amato (contrabbasso). «Lentini Musica Festival – spiegano gli organizzatori – non vuole essere un semplice cartellone musicale, ma un progetto di più ampio respiro che intende affermare Lentini come città della musica da declinarsi nei suoi più svariati generi. Un progetto che punta anche a valorizzare tanti giovani artisti siciliani, dando spazio a coloro che faticano a inserirsi in cartelloni musicali prestigiosi». Soltanto due, dei dieci in programma, gli appuntamenti che avranno luogo in Chiesa Madre e che saranno peraltro gli unici a ingresso libero: quello del 25 dicembre (Natale 2016 con la musica da Oscar, concerto per coro, solo e orchestra diretto dal maestro Ezio Spinoccia) e quello del 9 aprile (Requiem in re minore K626 di Mozart, per coro, soli e orchestra diretto da Ezio Spinoccia). Dieci appuntamenti, diversi generi musicali: dalla musica classica a quella corale, dal jazz al blues alle sonorità argentine. E allora largo alla musica. Perché «la musica ci insegna la cosa più importante che esista: ascoltare».

© Riproduzione riservata

[embed_video id=101734]

[embed_video id=101736]

[embed_video id=101738]

bloggif_57d1761565634

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com