breaking news

Lentini | Giornata del Decorato, conferenza sui prigionieri austro-ungarici in Sicilia

22 Maggio 2018 | by Silvio Breci
Lentini | Giornata del Decorato, conferenza sui prigionieri austro-ungarici in Sicilia
Cultura
0

Sabato, nella chiesa della Madonna della Catena, l’iniziativa organizzata dalla locale sezione dell’Istituto del Nastro Azzurro nel centenario della prima guerra mondiale.

La Giornata del Decorato. Nel centenario della prima guerra mondiale, torna l’appuntamento con la Giornata del Decorato. Organizzata dalla locale sezione dell’Istituto del Nastro Azzurro fra combattenti decorati al valor militare, guidata da Ivan Grancagnolo, la manifestazione si svolgerà sabato, a partire dalle 9.30, nella chiesa di Santa Maria di Gesù in Piazza degli Studi, comunemente conosciuta come chiesa della Madonna della Catena, pregevole edificio risalente alla fine del XV secolo e oggi completamente restaurato.

“I prigionieri austro-ungarici in Sicilia”. Dopo l’inno nazionale, il saluto del presidente Grancagnolo e l’intervento del presidente provinciale dell’Istituto del Nastro Azzurro, Francesco Maria Atanasio, Sergio Sportelli terrà una conferenza sul tema “I prigionieri austro-ungarici in Sicilia”. Socio del Nastro Azzurro e figlio del generale Luigi Sportelli, medaglia d’argento al valor militare, Sergio Sportelli è responsabile del Servizio di medicina nucleare del Centro catanese di oncologia “Humanitas”. Studioso di cultura e storia militare, è Cavaliere di Gran Croce e preside della sezione di Catania dell’Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.

La consegna delle benemerenze per il 50° di sezione. Al termine della conferenza, in occasione del 50° anniversario di costituzione della sezione locale del Nastro Azzurro, fondata dalla medaglia d’oro al valor militare della Resistenza Luigi Briganti e a lui dedicata, saranno consegnate delle benemerenze.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com