breaking news

Lentini| In corsa in 285 per uno scranno in consiglio comunale

12 Maggio 2016 | by Silvio Breci
Lentini| In corsa in 285 per uno scranno in consiglio comunale
Politica
'
0

Presentate candidature, liste e simboli, inizia la caccia al voto in vista del 5 giugno. Consiglio comunale ridotto a sedici. Degli uscenti solo otto ci riprovano. Alcune rinunce eccellenti come quella del presidente uscente Cormaci.

Diciotto liste e 285 candidati. Sarà un’autentica caccia all’ultimo voto per spartirsi i soli sedici posti disponibili in consiglio comunale, quattro in meno rispetto al quinquennio ormai agli sgoccioli. Dei sei candidati a sindaco solo due, Maria Cunsolo e Dario Saggio, proveranno a conquistare anche uno scranno in consiglio comunale. Gli altri quattro, Andrea Zarbano, Saverio Bosco, Stefano Battiato e Vincenzo Laezza, hanno invece deciso di partecipare alla sola competizione per la carica di primo cittadino. Dei 287 candidati al consiglio comunale, le donne sono 118. Due le liste con la maggiore presenza femminile: quelle del Pd e del Movimento Iniziativa Democratica. Nove, infatti, le candidate in ciascuna lista. Consistente la presenza rosa anche nelle liste Nuova Lentini con otto donne e nelle liste Lentini #sarà bellissima, Movimento 5 Stelle, Idea e Un passo avanti con sette donne. Intanto, a poche ore dalla presentazione, presso gli uffici della segreteria generale del comune, di candidature, liste e relativi simboli, ecco il primo colpo di scena: una donna di 30 anni candidata in due liste diverse, Vince Lentini e Sicilia Futura, e con due candidati sindaci diversi, ovvero Dario Saggio e Andrea Zarbano. La candidata rischia ora di essere depennata da entrambe le liste. E veniamo alle candidature per il massimo consesso civico. Dei venti consiglieri comunali uscenti solo otto hanno deciso di presentarsi nuovamente al giudizio degli elettori. Il che significa che almeno la metà dell’assemblea, con molta probabilità, sarà completamente rinnovata. Dei sette consiglieri uscenti del Pd solo tre si sono ricandidati: Isabella Maltese, Ciro Greco e Adelfio Tocco. Hanno rinunciato Francesco Narzisi, Nazareno Nicotra, Alfio Saggio e persino Alfio Mangiameli (omonimo del primo cittadino uscente), che ha deciso di lasciare l’aula di via Galliano dopo una lunga serie consecutiva di mandati. Si sono ricandidati anche gli uscenti Gabriele Galatà, Angelo Di Giorgio, Rosario Vacanti, Giuseppe Pollicino e Giuseppe Spada. Hanno fatto un passo indietro, inoltre, Ciro Brancato, Filadelfo Inserra, Guido Mirisola, Filadelfo Sferrazzo e Giuseppe Spada. E non si sono ricandidati, poiché in corsa per la poltrona di primo cittadino, neppure Stefano Battiato e Saverio Bosco. Una rinuncia eccellente che non passa certo inosservata è quella del presidente uscente del consiglio comunale Marcello Cormaci. Ma a non voler più scendere in campo sono stati anche gli ex consiglieri comunali Biagio Portal, Salvo Barretta, Paolo Censabella e Ugo Mazzilli.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com