breaking news

Lentini | Informatizzazione dello Sportello unico per l’edilizia, l’amministrazione muove i primi passi

17 Dicembre 2017 | by Silvio Breci
Lentini | Informatizzazione dello Sportello unico per l’edilizia, l’amministrazione muove i primi passi
Attualità
'
0

Nel 2018 un portale a disposizione dei professionisti del settore. Il progetto punta a rendere più celere e trasparente la gestione delle pratiche edilizie che dovranno essere consegnate telematicamente. Sarà digitalizzato l’archivio dell’ufficio tecnico comunale.

Primi passi verso l’informatizzazione. L’amministrazione comunale muove i primi passi verso l’informatizzazione del Sue, lo Sportello unico per l’edilizia, e in generale dell’ufficio tecnico. A partire dal prossimo anno, infatti, ingeneri, architetti e geometri non avranno più la necessità di stampare progetti, relazioni e computi metrici. Tutto dovrà essere consegnato all’ufficio tecnico solo telematicamente, ovvero attraverso un portale che sarà realizzato dall’azienda alla quale il Comune affiderà l’incarico con una regolare gara d’appalto.

Valenti: «Servizio più trasparente e celere». «Una iniziativa necessaria – spiega l’assessore ai Lavori pubblici e all’Informatizzazione, Alessio Valenti – per rendere l’ente più efficiente, sulla scia di quanto già realizzato in altri Comuni, e per offrire un servizio più trasparente e più celere ai professionisti del settore edile».

Cosa si potrà fare. Il portale consentirà ai tecnici di presentare e controllare da un unico pannello qualsiasi pratica edilizia come la Cil (comunicazione d’inizio lavori), la Cila (comunicazione di inizio lavori asseverata) o la Scia (segnalazione certificata di inizio attività). Tutto questo con un notevole risparmio di denaro e di tempo e con la possibilità di controllare costantemente lo stato della pratica.

Confronto con i tecnici. Nel salone di rappresentanza del palazzo municipale si è già svolto un primo incontro operativo tra amministrazione (presenti il sindaco Saverio Bosco e l’assessore ai Lavori pubblici Alessio Valenti), funzionari dell’ufficio tecnico (presente l’architetto Salvatore D’Anna) e professionisti del settore edile, per raccogliere suggerimenti e mettere a punto modalità operative quanto più possibile condivise.

La digitalizzazione dell’archivio. Il progetto, la cui realizzazione sarà finanziata con le risorse provenienti dall’aumento degli oneri di segreteria che entrerà in vigore non appena il portale sarà operativo, punta non solo all’informatizzazione dello Sportello unico per l’edilizia, ma anche alla digitalizzazione dell’intero archivio dell’ufficio tecnico.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com