breaking news

Lentini | “Jucamu” a Palazzo Beneventano

5 Ottobre 2022 | by Federico Tringali
Lentini | “Jucamu” a Palazzo Beneventano
Attualità
'
0

Un gruppo di cittadini propone alla città un progetto per un Festival dal titolo “Jucamu”, che potrà essere votato dai cittadini lentinesi, a partire dai 16 anni, giorno 8 e 9 ottobre e ricevere i fondi necessari alla sua realizzazione

Mettere al centro dell’attenzione i giovani e i bambini per una giornata di svago e sano divertimento. Questo è l’obiettivo prefissato dal progetto “Jucamu”, un progetto di Festival dal carattere ludico, predisposto da un gruppo attivo di cittadini, che verrà presentato nelle giornate dell’8 e 9 ottobre presso il Palazzo Beneventano e il quartiere Badia a Lentini. Lo scopo è chiaro. Lo si capisce anche dal nome dato, un monito preso in prestito dal dialetto siciliano, ovvero giochiamo. Dunque, promuovere quella socialità che la pandemia ha penalizzato tanto, oltre a voler valorizzare la città di Lentini e con l’ambizione di divenire un evento annuale pari ad altre manifestazioni come l’Etna comics o Lucca comics, oltre a donare a tutte le persone, specialmente alle fasce più giovani, una giornata di svago alternativa al parco giochi, al cellulare e allo stare in casa o a passeggio al centro commerciale e dedicarsi a un gioco sano ed educativo, abbandonando per un momento i telefonini.

L’idea prevede un salone con tanti tavoli in cui prendere parte a giochi di ruolo e da tavolo, postazioni per consolle Nintendo, Xbox e Playstation per poter giocare ai videogiochi e partecipare a mini tornei, delle tavolate in cui costruire modellini Lego e Gundam, oltre a un allestimento, all’interno del cortile del palazzo stesso, di giochi e combattimenti fantasy. Spazio anche per degli stand in cui poter acquistare fumetti, oggetti da collezionare, e predisposte delle aree di ristoro e servizi di varia natura, per poi chiudere con alcune band pronte a deliziare con tutte le sigle dei cartoni animati più amati dal piccolo e grande pubblico. Tutto questo si realizzerà soltanto con la volontà dei cittadini. Come? Recandosi al Palazzo Beneventano e votare il progetto, permettendo così di ricevere quei fondi necessari per la sua realizzazione e, chissà, magari avere in futuro una “Lentini comics”. Chi vivrà vedrà!

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 555

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *