breaking news

Lentini | La città riabbraccia i santi martiri nel ricordo della traslazione delle reliquie

Lentini | La città riabbraccia i santi martiri nel ricordo della traslazione delle reliquie
Attualità
0

Diverse iniziative in programma. Sabato l’inaugurazione di una mostra fotografica e la presentazione di un libro. Domenica processione delle reliquie e l’atteso spettacolo della sand artist Stefania Bruno.

La memoria della traslazione. A poco meno di quattro mesi dalla festa di maggio, la città torna a riabbracciare i suoi amati santi martiri Alfio, Filadelfo e Cirino. Il 2 settembre di ogni anno, infatti, Lentini fa memoria della traslazione delle reliquie avvenuta il 2 settembre 1517. Quel giorno, dopo circa otto secoli di assenza, le sacre spoglie dei tre fratelli, pugliesi originari di Vaste martirizzati a Lentini il 10 maggio del 253 dopo Cristo, furono finalmente riportate in città dopo essere state ritrovate nel luogo in cui erano state nascose dal vescovo Costantino per timore di una imminente invasione musulmana, ovvero nel convento basiliano di San Filippo di Fragalà, nel territorio del piccolo Comune di Frazzanò, in provincia di Messina.

Diverse le iniziative in programma. Ricco il programma delle celebrazioni e delle iniziative collaterali messo a punto dalla Chiesa Madre e dal comitato dei festeggianti. Domani, 1 settembre, in programma l’inaugurazione della mostra fotografica “Nuri” di Angelo Grimaldi (chiesa di San Giuseppe, ore 17), la presentazione del libro “Il fercolo di Sant’Alfio” pubblicato dal Lions (Chiesa Madre, ore 17.30) e il concerto dell’associazione bandistica “Gorgia” (Chiesa Madre, ore 21). Messa in Chiesa Madre alle 20. Il 2 settembre, con inizio alle 19, la processione dei canonici dell’ex cattedrale con il sacro scrigno contenente le reliquie dei santi martiri e alle 20 la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo mons. Salvatore Pappalardo. Alle 21, infine, in piazza Umberto I, lo spettacolo “Granelli di sabbia e di fede” di Stefania Bruno, sand artist tra le più apprezzate in Italia, che racconterà con le sue immagini di sabbia la vicenda umana e spirituale dei tre santi fratelli, dal martirio al ritrovamento delle reliquie. Al termine uno spettacolo pirotecnico chiuderà le celebrazioni. Messe alle 9.30 nella chiesa dei Tre Santi e alle 11 in Chiesa Madre.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com