breaking news

Lentini | L’amministrazione comunale adotta un’applicazione per facilitare la raccolta differenziata

22 Giugno 2017 | by Silvio Breci
Lentini | L’amministrazione comunale adotta un’applicazione per facilitare la raccolta differenziata
Attualità
0

Si chiama Junker. Il servizio è gratuito e consente, con la fotocamera di uno smartphone, di identificare un rifiuto attraverso il suo codice a barre per sapere in quale contenitore smaltirlo.

Applicazione per facilitare la differenziata. Si chiama Junker l’applicazione per smartphone che potrà aiutare i cittadini a differenziare in maniera corretta e rapida i rifiuti domestici, contribuendo a ridurre la frazione indifferenziata. Un nuovo strumento, quello adottato dall’amministrazione comunale di Lentini, che faciliterà la vita ai cittadini.

Come funziona. Scansionando con la fotocamera i codici a barre stampigliati sugli imballaggi o scrivendo la tipologia di rifiuto, l’applicazione riconosce il prodotto, lo scompone nei materiali che lo costituiscono e permette di smistare il rifiuto con facilità, di ridurre il margine di errore e l’esposizione a multe e sanzioni, di avere informazioni corrette e puntuali sulle modalità di smistamento e di richiedere feedback su come smaltire i prodotti più difficili da identificare o meno comuni. In pratica, Junker riconosce con un clic il rifiuto che si sta per smaltire e indica come fare nel rispetto della normativa in vigore. È il caso delle buste di carta con la finestra di plastica, delle confezioni per il caffè, delle bottiglie in pvc o ancora del tetrapak, che in alcune regioni si smaltisce insieme alla carta e in altre con la plastica.

L’assessore Valenti. «L’applicazione – spiega l’assessore all’ecologia Alessio Valenti – è gratuita ed è concepita per ridurre i rifiuti destinati in discarica a favore del riciclo delle materie prime. Nell’era delle applicazioni in mobilità, i cittadini non sono disposti a perdere tempo scorrendo elenchi infiniti o ragionando sulla natura di un imballaggio per compiere un’azione semplice come gettare un rifiuto in un bidone. Ecco perché abbiamo adottato questo servizio che identifica i prodotti e riconosce i materiali di imballaggio semplicemente inquadrando con la fotocamera dello smartphone il codice a barre del prodotto».

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com