breaking news

Lentini | Nominati i nuovi coordinatori di settore: quattro conferme, cinque new entry

19 Gennaio 2022 | by Silvio Breci
Lentini | Nominati i nuovi coordinatori di settore: quattro conferme, cinque new entry
Attualità
'
0

Ultimate le procedure di selezione, firmati dal sindaco Rosario Lo Faro i decreti di nomina. Per tre settori prorogati gli incarichi agli attuali dirigenti “nelle more della definitiva individuazione dei nuovi titolari”.

Le procedure e la nomina. Ultimate nei giorni scorsi le procedure di selezione, sono stati nominati i nuovi coordinatori dei settori nei quali è articolata la struttura organizzativa di massima dimensione dell’ente. Il 29 dicembre scorso, come si ricorderà, la nuova amministrazione guidata dal sindaco Rosario Lo Faro, con una delibera di giunta, aveva rimodulato la composizione della struttura burocratica ampliando i settori da sette a nove. Adesso arriva la nomina dei nuovi dirigenti.

La nuova struttura. A guidare il primo settore (che ha competenza in materia di affari generali, contratti, contenzioso, servizi cimiteriali amministrativi, gestione giuridica ed economica delle risorse umane, segreteria sindaco, elettorale e mandamentale) sarà Francesca Aparo, il cui profilo professionale è stato scelto fra le tre istanze pervenute entro la scadenza del 13 gennaio fissata dalle procedure di selezione. Affidata invece a Rita Odierna la direzione del secondo settore (servizi sociali, servizi demografici e randagismo), per il quale anche in questo caso erano pervenute tre istanze. A guidare il quarto settore (sportello unico attività produttive, sportello unico edilizia, urbanistica, servizi cimiteriali tecnici, edilizia privata, ricostruzione post sisma, protezione civile, toponomastica e fondi europei) sarà Salvatore D’Anna, profilo scelto tra quelli delle due sole istanze pervenute. Per reggere il sesto settore (polizia municipale e viabilità) è stato scelto Alfio Vacante. Anche in questo caso due le istanze pervenute. La guida dell’ottavo settore (agricoltura e verde pubblico, strade, commercio, mercati, turismo e spettacoli, lago, campo scuola, sport, patrocini, eventi e promozione del territorio), per il quale era pervenuta una sola istanza, è stata affidata a Salvatore Lombardo. Il nono settore (istruzione, biblioteca e archivio storico, cultura, politiche giovanili, associazionismo e giudice di pace) sarà retto da Giuseppe Cardello. Quattro, in questo caso, le istanze presentate.

Proroga per tre settori. Discorso a parte meritano i settori terzo (lavori pubblici, ambiente ed ecologia, manutenzione immobili, patrimonio, illuminazione, rete idrica, espropriazioni ed edilizia scolastica), quinto (bilancio, economato e servizi informatici) e settimo (tributi locali, canone idrico, concessione immobili comunali e beni confiscati alla mafia). In questo caso, a fronte di una sola istanza pervenuta per tutti e tre i settori (e già scelta per la direzione di un altro settore), l’amministrazione comunale ha deciso di prorogare l’incarico, “per un periodo non superiore a 28 giorni”, agli attuali coordinatori Bruno Zagami, Salvatore Sarpi e Salvatore Agnello, “nelle more – come si legge nel provvedimento – della definitiva individuazione dei nuovi titolari”. C’è da dire che il 31 dicembre scorso il sindaco aveva già prorogato di 45 giorni l’incarico a tutti i coordinatori “nelle more dell’espletamento della procedura per la nomina dei nuovi dirigenti”.

Cosa cambia. A quadro quasi definitivo, sono cinque i “nuovi” coordinatori rispetto al precedente assetto (Aparo, Odierna, D’Anna, Vacante, Cardello) e quattro, almeno per ora, i riconfermati (Zagami, Sarpi, Agnello e Lombardo, che passa dal terzo all’ottavo).

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *