breaking news

Lentini| Nuova sede per la Protezione Civile, entro l’estate al primo piano dell’ex tribunale

23 Febbraio 2017 | by Silvio Breci
Lentini| Nuova sede per la Protezione Civile, entro l’estate al primo piano dell’ex tribunale
Attualità
'
0

L’amministrazione comunale dà il via al potenziamento e alla riorganizzazione del servizio. Valenti: «Gestire al meglio le emergenze». Bosco: «Completare i progetti previsti dalla 433». Nuovi volontari cercasi.

bloggif_58a08b37be245DEFProtezione civile all’ex tribunale. Nuova sede per il servizio comunale di protezione civile che entro l’estate sarà trasferito nell’edificio dell’ex tribunale. Gli ampi locali a disposizione – come chiarisce in una nota l’amministrazione comunale, che con una delibera di giunta ha di fatto dato il via a un piano di potenziamento e riorganizzazione della protezione civile – consentiranno in caso di emergenza una migliore operatività sia del Centro operativo comunale (Coc) che eventualmente anche del Centro operativo misto (Com).

Valenti, gestire al meglio le emergenze. «La decisione presa dall’amministrazione comunale sulla base di uno studio condotto dal quarto settore – spiega l’assessore alla protezione civile Alessio Valenti – è in linea con i propri obiettivi e prevede lo sviluppo delle attività di pianificazione e di gestione delle emergenze». La nuova sede, che disporrà di uffici e locali spogliatoio, rimessa per le attrezzature e aree interne ed esterne per le esercitazioni, consentirà ai volontari di prestare con efficienza la loro opera grazie anche al rapido accesso ai mezzi di soccorso. «La scelta strategica della nuova sede – prosegue Valenti – è dovuta anche alla presenza, al piano terra dell’immobile, del corpo di polizia municipale con cui la protezione civile collabora nel fronteggiare le situazioni di criticità».

Bosco, completare i progetti previsti dalla 433. «Il potenziamento e la riorganizzazione del servizio – sottolinea il sindaco Saverio Bosco – proseguirà con i progetti a valere sulla legge 433, sui quali l’amministrazione comunale sin dal suo insediamento ha posto particolare attenzione avviando una serie di incontri con il dipartimento regionale. Il terzo e il quarto settore si sono attivati per rimodulare i progetti e portare a realizzazione opere previste dalla legge del 1991 per la ricostruzione dei centri colpiti dal terremoto del 1990. Le azioni intraprese consentiranno, insieme all’aggiornamento del piano di protezione civile, di pianificare al meglio la gestione delle emergenze ed effettuare un’azione di controllo e prevenzione».

Nuovi volontari cercasi. Contestualmente al trasferimento nei nuovi locali, l’amministrazione avvierà una campagna per il reclutamento dei volontari da assegnare al gruppo comunale di volontariato. «Il ruolo del volontario di protezione civile – spiega Valenti – è di fondamentale importanza ed è una attività che consente di spendersi operosamente per il bene della propria città». Per avere informazioni circa le attività dei volontari e le modalità di adesione è possibile recarsi presso gli attuali uffici, in via Macello 14, negli orari di ricevimento.

© Riproduzione riservata

musicafestival_650x50_def

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com