breaking news

Lentini| Nuovi coordinatori di settore, Bosco prende tempo. Battiato è il nuovo vicesegretario

30 Settembre 2016 | by Silvio Breci
Lentini| Nuovi coordinatori di settore, Bosco prende tempo. Battiato è il nuovo vicesegretario
Politica
'
0
L’amministrazione comunale rinvia la nomina dei nuovi dirigenti. Tutti confermati gli attuali otto coordinatori, in attesa della definizione del nuovo assetto amministrativo. Vicesegretario: revocato l’incarico ad Agnello. Bosco ha scelto Battiato.
????????????????????????????????????

Saverio Bosco

L’amministrazione comunale prende tempo e rinvia la tanto attesa riorganizzazione della struttura amministrativa dell’ente, ovvero la nomina dei nuovi coordinatori di settore che avrebbe dovuto essere annunciata proprio in queste ore. Lo scorso luglio, infatti, come si ricorderà, il nuovo sindaco Saverio Bosco, nell’attesa di provvedere all’annunciata ridefinizione del nuovo assetto burocratico, confermò fino al 30 settembre, cioè fino a oggi, gli attuali otto coordinatori di settore. Questa mattina, con un apposito decreto sindacale, Bosco ha però dovuto prorogare i termini del precedente provvedimento dello scorso 26 luglio, essendo ancora in corso – come si legge testualmente nell’atto reso pubblico stamane – «l’iter per la ridefinizione e l’approvazione della riorganizzazione della struttura amministrativa dell’ente», ovvero una delle priorità della nuova amministrazione comunale. Dunque, almeno per il momento, gli attuali coordinatori di settore restano tutti al loro posto. Salvatore Agnello al primo (affari generali, contratti, servizi demografici, elettorali, cimiteriali e statistica, gestione risorse umane, relazioni con il pubblico e affari legali), Rita Odierna al secondo (politiche scolastiche e pubblica istruzione, politiche culturali, animazione culturale e biblioteca, sport, turismo e spettacolo), Alfio Russo al terzo (lavori pubblici e manutenzione, edilizia scolastica e sportiva, ricostruzione post sismica, edilizia pubblica e privata, ecologia, prevenzione e protezione, protezione civile, toponomastica, servizio idrico integrato e fonti energetiche pubbliche), Salvatore D’Anna al quarto (urbanistica ed edilizia privata, patrimonio, edilizia economica e popolare, verde pubblico, fonti energetiche private, sportello unico attività produttive, 300x250 2loop 4k VideoRevolution progressivocommercio, fruizione del lago e studio e sviluppo della fruizione turistica), Giuseppe Battiato al quinto (servizi finanziari, sistemi informativi e Ced, contabilità e stipendi), Alfio Vacante al sesto (polizia municipale e viabilità e lotta al randagismo), Carmela Linfazzi al settimo (servizi sciali) e Silvana Scammacca all’ottavo (tributi locali ed entrate servizio idrico integrato). Nei giorni scorsi Bosco avrebbe incontrato i dirigenti e avrebbe già confermato loro l’intenzione di voler procedere a una completa rivisitazione dell’assetto burocratico dell’ente. Proposito manifestato a giugno, subito dopo l’insediamento, e confermato ad agosto in occasione del resoconto alla stampa sui primi quaranta giorni di lavoro del suo esecutivo. Al momento, come abbiamo visto, la struttura comunale è articolata in otto settori. Bosco vorrebbe ridurli a sette e istituire al contempo uno specifico settore con una sorta di esclusiva competenza su tutte le uscite dell’ente. Una riorganizzazione che ovviamente non sarà indolore. Degli attuali otto coordinatori, infatti, soltanto alcuni – forse un paio – potrebbero essere riconfermati. A destare sorpresa, invece, la nomina, ufficializzata questa mattina, del nuovo vicesegretario comunale. Bosco ha revocato l’incarico a Salvatore Agnello e ha nominato, con effetto immediato, Giuseppe Battiato, laureato in economia e commercio e attuale coordinatore del quinto settore.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com