breaking news

Lentini | Omicidio Bertolo e Trovato, due lentinesi denunciati per falsa testimonianza

12 Luglio 2018 | by Silvio Breci
Lentini | Omicidio Bertolo e Trovato, due lentinesi denunciati per falsa testimonianza
Cronaca
'
0

I due sono stati denunciati nell’ambito del processo a carico di Salvatore Salamone per l’omicidio dei due catanesi, trovati carbonizzati alla vigilia di Natale del 2011 nelle campagne tra Lentini e Scordia.

Falsa testimonianza. Due lentinesi di 44 e 75 anni, D.L.A. e L.R.G., sono stati denunciati dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Lentini per il reato di falsa testimonianza nell’ambito del processo a carico di Salvatore Salamone per il duplice omicidio di Domenico Bertolo e Gaetano Trovato avvenuto nel dicembre del 2011 nelle campagne tra Lentini e Scordia.

Il duplice omicidio del 2011. I loro corpi completamente carbonizzati furono rinvenuti nella tarda mattinata del 21 dicembre all’interno di un’autovettura bruciata, una Renault Modus, in una stradina interpoderale di contrada Serravalle-Tirirò, in territorio di Lentini, ma a pochissimi chilometri di distanza dal centro abitato di Scordia. Di Domenico Bertolo, 37 anni, e Gaetano Trovato, 42 anni, il primo incensurato, il secondo già noto alle forze dell’ordine per vecchi reati contro il patrimonio e per spaccio di sostanze stupefacenti, si erano perse le tracce nella tarda serata del giorno precedente e la loro misteriosa e improvvisa scomparsa era stata denunciata dagli stessi familiari alle prime luci dell’indomani dopo aver atteso invano per ore che i loro congiunti facessero ritorno a casa.

Il ritrovamento dei corpi carbonizzati. A far scattare l’allarme fu una segnalazione giunta alla sala operativa della Polizia di Stato probabilmente dal proprietario di uno dei fondi agrumetati raggiungibili dalla stradina interpoderale nella quale fu rinvenuta l’auto bruciata. Il mezzo era parcheggiato davanti alla sbarra in ferro che delimita l’accesso ad alcuni fondi, a poche decine di metri dalla strada provinciale 69 che congiunge la statale 385 Catania-Caltagirone con la statale 317 Catania-Gela. I due corpi completamente carbonizzati furono trovati uno sul sedile di guida, l’altro su quello posteriore.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *