breaking news

Lentini | Rapine al Penny Market di Francofonte e al Conad di Carlentini, arrestato uno degli autori

17 Ottobre 2018 | by Silvio Breci
Lentini | Rapine al Penny Market di Francofonte e al Conad di Carlentini, arrestato uno degli autori
Cronaca
'
0

Si tratta di un incensurato di 24 anni, individuato dai carabinieri grazie alle testimonianze e alle immagini delle telecamere di videosorveglianza.

L’arrestato. Secondo i carabinieri è uno degli autori delle due rapine messe a segno sabato sera, in rapidissima successione, prima ai danni del Penny Market di Francofonte e poi del Conad di via Gramsci, in contrada Santuzzi. Si tratta di un 24enne incensurato, F.G.D., che i militari dell’Arma della stazione di Lentini, a conclusione di una indagine serrata e minuziosa, hanno all’alba di domenica scorsa sottoposto a fermo di indiziato di delitto poiché ritenuto responsabile del reato di rapina.

Le rapine. Insieme ad altri tre complici, il giovane sabato sera, con volto travisato e armato di pistola e cacciavite, avrebbe fatto irruzione nei due esercizi commerciali minacciando i rispettivi cassieri e facendosi consegnare la somma complessiva di 3.000 euro prima di fuggire a bordo di un’autovettura a lui in uso.

Le indagini. Grazie alle testimonianze raccolte e alle immagini dei sistemi di videosorveglianza, i carabinieri sono riusciti a individuare il responsabile e a rintracciare il veicolo utilizzato per le rapine. Inoltre, nel corso delle perquisizioni domiciliari i carabinieri hanno rinvenuto altro materiale, sottoposto a sequestro, che confermerebbe la responsabilità del 24enne. Il giovane, espletate le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di contrada Cavadonna di Siracusa a disposizione dell’autorità giudiziaria che questa mattina ne ha convalidato il fermo.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com