breaking news

Lentini | Rete “NoMafie”, prima assise plenaria a Caltanissetta per programmare il futuro

10 Luglio 2017 | by Silvio Breci
Lentini | Rete “NoMafie”, prima assise plenaria a Caltanissetta per programmare il futuro
Cronaca
0

Non solo lotta all’estorsione e all’usura, ma attenzione massima anche nei confronti di tutte le altre forme di crimine a danno delle imprese. Chiesto un incontro con il commissario nazionale antiracket.

logo nomafieNoMafie, vertice programmatico a Caltanissetta. Le associazioni antiracket aderenti alla rete “NoMafie”, tra cui l’Apilc (l’Associazione protezione imprese di Lentini e Carlentini), si sono incontrate nei giorni scorsi a Caltanissetta per la prima assise plenaria a quattro mesi di distanza dalla fondazione della nuova organizzazione. I rappresentanti delle associazioni hanno esaminato le attività già avviate e approfondito i progetti innovativi che a breve cominceranno a prendere corpo. Nel corso dell’incontro sono state ribadite le caratteristiche della rete: una struttura agile priva di verticismi, l’autonomia e la valorizzazione del patrimonio di esperienze accumulate dalle singole associazioni sul proprio territorio e la ricerca di attività innovative nel contrasto alle mafie che danneggiano le imprese.

I campi di intervento. Non solo lotta all’estorsione e all’usura, quindi, tradizionale campo di attività che ha caratterizzato il movimento antiracket fin dalla sua nascita, ma attenzione anche a tutte le altre forme di crimine a danno delle imprese nelle quali la mafia si è specializzata in questi anni. In questi primi quattro mesi la rete “NoMafie”, guidata dal lentinese Salvatore Giuffrida, ha già incontrato rappresentanti istituzionali e gran parte dei Prefetti della Sicilia, ha avviato intese per future collaborazioni con importanti organizzazioni che operano su tutto il territorio nazionale e ha chiesto un incontro con il prefetto Domenico Cuttaia, commissario nazionale antiracket.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com