breaking news

Lentini | Riqualificazione del colle Tirone e restauro del Carcere dei Tre Santi, altri due finanziamenti in arrivo

9 Settembre 2017 | by Silvio Breci
Lentini | Riqualificazione del colle Tirone e restauro del Carcere dei Tre Santi, altri due finanziamenti in arrivo
Attualità
0

Le somme (poco meno di 5 milioni di euro in tutto) già impegnate con due distinti decreti dirigenziali dell’assessorato regionale dell’Economia. Questa mattina conferenza stampa dell’amministrazione Bosco con il presidente della commissione Bilancio all’Ars, Vinciullo. I due finanziamenti si aggiungono a quelli per la via Etnea e il palazzo municipale.

Colle Tirone

Colle Tirone e Carcere dei Tre Santi: 5 milioni in arrivo. Dopo quelli per l’ammodernamento di via Etnea e per la ristrutturazione del palazzo municipale, altri due finanziamenti in arrivo per Lentini nell’ambito dei fondi della legge 433 per la ricostruzione dei centri colpiti dal terremoto del 13 dicembre 1990. Il primo di 4.801.663,43 euro è destinato alla riqualificazione urbana del colle Tirone e dei quartieri Roggio e San Paolo. Il secondo di 198.134,66 euro al recupero e alla conservazione del Carcere dei Tre Santi. Le somme sono state impegnate con due distinti decreti dirigenziali dell’assessorato regionale dell’Economia, il 1.634 per il Carcere dei Tre Santi e il 1.635 per il colle Tirone, che portano entrambi la data dell’8 settembre.

La conferenza stampa. A renderlo noto sono stati questa mattina, nel corso di una conferenza stampa svoltasi nel salone di rappresentanza del palazzo comunale, il sindaco Saverio Bosco, con l’assessore ai Lavori Pubblici Alessio Valenti, e il parlamentare regionale di Alternativa Popolare e presidente della commissione Bilancio e Programmazione all’Ars, Vincenzo Vinciullo. Cadute in perenzione, ovvero cancellate dalle scritture contabili essendo scaduto il termine massimo di conservazione in bilancio, le somme sono state nuovamente riscritte nel bilancio regionale e spalmate su più esercizi finanziari.

Le risorse della 433. La riqualificazione urbana del colle Tirone e dei quartieri Roggio e San Paolo sugli esercizi finanziari 2017 (948.406,58 euro), 2018 (2.000.000,00 euro) e 2019 (1.853.256,85 euro). Sarà, come è stato spiegato questa mattina, uno degli interventi più importanti mai realizzati in città. Il finanziamento per il recupero e la conservazione del Carcere dei Tre Santi, invece, è stato spalmato sugli esercizi finanziari 2017 (34.963,59 euro) e 2018 (163.171,07 euro).

«Il frutto di un anno di lavoro». Per l’amministrazione Bosco la reiscrizione nel bilancio regionale delle somme relative alle due opere è il «coronamento di un anno di impegno costante su tutti i progetti riguardanti la legge 433». «Sommando questi ultimi due a quelli per la via Etnea e il palazzo municipale – ha sottolineato Bosco – arriviamo a finanziamenti per complessivi 9 milioni di euro. Credo sia il più alto degli ultimi 30 anni. Tutto questo è il frutto di un lavoro di squadra tra chi attualmente sta amministrando la città e chi sta rappresentando la provincia, e quindi anche Lentini, all’Assemblea regionale siciliana. Un risultato che ci fa ben sperare per il futuro della nostra comunità. Un ringraziamento particolare va all’on. Vinciullo per l’egregio lavoro svolto con l’obiettivo di ottenere questi finanziamenti così importanti».

Il presidente della commissione Bilancio all’Ars, Vincenzo Vinciullo. «È stato possibile raggiungere questo risultato – ha spiegato Vinciullo – in quanto la Regione ha recepito il decreto legislativo 118 del 23 giugno 2011 che detta le regole per armonizzare i sistemi contabili, consentendo di utilizzare le risorse perenti e riscrivibili nel bilancio della Regione».

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com