breaking news

Lentini| Ristrutturazione ex Inam, Censabella (Cgil): «Ora si avvii il procedimento tecnico-amministrativo»

22 Agosto 2016 | by Silvio Breci
Lentini| Ristrutturazione ex Inam, Censabella (Cgil): «Ora si avvii il procedimento tecnico-amministrativo»
Attualità
0
Dell’esistenza del finanziamento di 800 mila euro per l’immobile di piazza Aldo Moro la Cgil non aveva dubbi: «Lo inseguiamo da anni nell’ambito della nostra vertenza per una sanità di qualità nel territorio».

La notizia relativa alla conferma del finanziamento di 800 mila euro per la ristrutturazione dell’edificio dell’ex Inam di piazza Aldo Moro per la realizzazione del Pta, il Presidio territoriale di assistenza, fa esultare la Cgil. Nei mesi scorsi, infatti, esprimendo le proprie perplessità in ordine alla nascita della cosiddetta Cittadella della Salute, il sindacato aveva più volte chiesto notizie in merito al finanziamento per l’adeguamento dell’immobile di piazza Aldo Moro. «Dell’esistenza di quelle somme per l’ex Inam di Lentini – afferma il responsabile di zona della Cgil Paolo Censabella – non avevamo dubbi, tant’è che le inseguiamo da anni nell’ambito della nostra vertenza per una sanità di qualità nel territorio. Ultimamente, come si ricorderà, le abbiamo rivendicate nell’incontro del 4 marzo scorso con il direttore generale dell’Asp sul delicato tema dell’integrazione ospedale-territorio, senza ottenere però alcun tipo di riscontro. Per questo motivo abbiamo continuato a chiedere notizie circa quel finanziamento, sia con un volantino nel mese di aprile, sia in una recente assemblea pubblica svoltasi l’8 luglio in piazza Dante a Francofonte. Adesso – conclude Censabella – mi auguro che si possa finalmente riprendere la discussione con i vertici dell’Asp per avviare in tempi ravvicinati il procedimento tecnico-amministrativo per stabilire come utilizzare il finanziamento per rendere più efficiente la sanità pubblica nel nostro territorio». Nei giorni scorsi a confermare l’esistenza del finanziamento per la ristrutturazione dell’immobile dell’ex Inam era stato il presidente della commissione Bilancio e Programmazione all’Ars, Vincenzo Vinciullo, in risposta ad alcune notizie che stavano alimentando preoccupazione nelle città della provincia beneficiarie dei finanziamenti ai sensi dell’ex articolo 20 della legge 67/88. Le somme di cui parla Vinciullo, tutte invece confermate, riguardano le strutture sanitarie di Augusta, Lentini, Noto, Pachino, Palazzolo Acreide e Siracusa (padiglione 8, ex Onp).

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com