breaking news

Lentini | Rotatoria Asi, aperta al traffico da mesi ma non ancora ultimata

23 Giugno 2022 | by Silvio Breci
Lentini | Rotatoria Asi, aperta al traffico da mesi ma non ancora ultimata
Attualità
'
0

Appaltata dall’Anas, l’opera risulta incompleta, senza l’asfaltatura finale e con le strisce gialle che indicano la presenza di un cantiere stradale. I lavori cominciati nel marzo dello scorso anno.

L’incompiuta. Aperta al traffico già da mesi ma non ancora ufficialmente ultimata la rotatoria realizzata dall’Anas lungo la statale 194 Catania-Ragusa, all’altezza dell’incrocio con la strada di accesso alla zona industriale della città. Appaltata nel 2020, l’opera risulta inspiegabilmente ancora incompleta nonostante sia quotidianamente transitata da migliaia di veicoli. Non è stata ancora eseguita, infatti, l’asfaltatura finale (è stato steso solo lo strato di collegamento in conglomerato bitumino, ma non quello di usura) e non è stata ancora realizzata la segnaletica orizzontale (ci sono da mesi le strisce gialle che di fatto indicano chiaramente la presenza di un cantiere stradale e dunque di un’opera ancora incompiuta).

L’opera. Attesa per anni e appaltata appunto dall’Anas, l’opera fa parte di un unico lotto di lavori che ha riguardato la costruzione di tre rotatorie. Oltre quella di Lentini, una nei pressi di Acireale, lungo la strada statale 114, l’altra nei pressi di Palagonia, sulla statale 385. Cominciati nel marzo del 2021, i lavori sono stati affidati a un raggruppamento temporaneo d’imprese costituito da Fcg Srl, Fd Srl, Pypeline Srl, Caec Società Cooperativa e Tecnolavori Srl.

Quali intoppi? Ma cosa impedisca il completamento della rotatoria a quindici mesi dall’avvio dei lavori, quali imprevisti tecnici o burocratici si siano frapposti all’ultimazione dell’intervento e al collaudo finale dell’opera non è dato purtroppo sapere. Nei mesi scorsi l’amministrazione comunale aveva aperto un confronto con l’Anas per trovare una soluzione al disastro di viale Regione Siciliana, una delle arterie di accesso alla città dalla statale 194, praticamente distrutta dagli enormi volumi di traffico che per settimane vi è stato dirottato per la chiusura al transito del tratto della statale interessato dai lavori.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *