breaking news

Lentini| Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, Comune finalista

7 Marzo 2017 | by Silvio Breci
Lentini| Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, Comune finalista
Attualità
0

Lo scorso novembre l’amministrazione comunale aderì alla Serr organizzando quattro iniziative di sensibilizzazione sulla tematica della riduzione degli imballaggi. Nuovo progetto con il Comieco per incrementare la raccolta della carta e promuovere ulteriormente la differenziata.

musicafestival_300x250Serr, Comune finalista. Il Comune di Lentini è tra i finalisti italiani della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti svoltasi lo scorso novembre, alla quale l’amministrazione comunale aderì organizzando quattro iniziative di sensibilizzazione sulla tematica della riduzione degli imballaggi. In particolare due incontri informativi sulle modalità di riduzione dei rifiuti, un concorso per la scelta della migliore idea-progetto e un flash mob presso alcuni supermercati della città per coinvolgere la cittadinanza e invitarla a una presa di coscienza sulla necessità della riduzione degli imballaggi e dei rifiuti.

Premiazione a Napoli. La cerimonia di consegna dei premi ai vincitori delle azioni italiane si svolgerà il 31 marzo alle 16 a Napoli presso la sala giunta del Comune. «Le azioni di informazione, una precisa pianificazione e la collaborazione dei cittadini – spiega soddisfatto il sindaco Saverio Bosco – hanno fatto sì che il nostro Comune diventasse in pochi mesi un esempio a livello nazionale sia per i risultati raggiunti che l’impegno messo in campo dall’amministrazione e dai cittadini, nonostante il dissesto finanziario che pesa sull’ente e la mancanza di finanziamenti specifici per l’assenza di una precedente programmazione».

Carta, nuovo progetto con il Comieco. Nei prossimi giorni, inoltre, l’amministrazione comunale, in collaborazione con il Comieco, il consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi a base cellulosica, avvierà una campagna informativa per incrementare ulteriormente la percentuale di differenziata. Il Comieco fornirà gratuitamente 250 cestini, con relativo materiale informativo, che saranno distribuiti presso tutti gli uffici pubblici, le scuole e le caserme del territorio per incrementare la raccolta e allo stesso tempo promuovere la differenziata grazie alle illustrazioni presenti sui 4 lati dei cestini. «La distribuzione – spiega il vicesindaco Alessio Valenti – sarà seguita da un ciclo di seminari nelle scuole del territorio con lo scopo di educare i giovani alla cultura della differenziata e di comunicare le prossime iniziative sul servizio. Realizzeremo tutto questo a costo zero per l’ente».

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com