breaking news

Lentini | Settore economico-finanziario, incarico temporaneo alla segretaria generale

19 Gennaio 2018 | by Silvio Breci
Lentini | Settore economico-finanziario, incarico temporaneo alla segretaria generale
Politica
'
0

Attesa la nomina – annunciata nei giorni scorsi – dei nuovi coordinatori di settore dopo la rimodulazione della struttura di massima dimensione dell’ente.

Incarico temporaneo per la segretaria generale. Affidata temporaneamente alla segretaria generale del Comune, Maria Concetta Floresta, la responsabilità dell’area economico-finanziaria. L’incarico le è stato affidato dal sindaco “in via eccezionale e in modo temporaneo” nell’attesa della nomina dei nuovi coordinatori di settore, annunciata nei giorni scorsi ma non ancora formalizzata. La designazione della segretaria generale del Comune quale responsabile del settore economico e finanziario si è resa necessaria per sopperire all’assenza del coordinatore in carica, in aspettativa dal 2 gennaio e fino al 31 marzo.

La nomina dei nuovi coordinatori dovrebbe essere formalizzata a breve, forse all’inizio della prossima settimana. Rispetto allo schema già indicato nei giorni scorsi non dovrebbero esserci variazioni. Alla guida del primo (segreteria e affari generali, contenzioso, servizi elettorali, servizi cimiteriali, biblioteca e archivio storico, attività sportive e gestione risorse umane) dovrebbe essere riconfermata Anna Ippolito. Rimarrebbero al loro posto anche Bruno Zagami, Salvatore D’Anna e Melania Incontro, rispettivamente nei settori terzo (lavori pubblici, manutenzioni, espropriazioni, ambiente ed ecologia, idrico integrato e ricostruzione post sismica), quarto (urbanistica, fruizione lago, edilizia privata e fonti energetiche, commercio e sportello unico attività produttive, verde pubblico, randagismo e protezione civile) e sesto (polizia municipale e viabilità). Al secondo settore (servizi sociali locali e distrettuali, istruzione e scuola materna comunale) andrebbe Linda Linfazzi al posto di Giuseppe Cardello. Ad Agata Di Giorgio dovrebbe essere affidata la responsabilità del quinto settore (economico-finanziario, economato e provveditorato, stipendi e indennità) al posto di Giuseppe Battiato. Infine i settori di nuova istituzione. Il settimo (contratti, servizi informativi e ced, anagrafe, stato civile, Aire, leva e statistica, sito web) a Francesca Aparo, l’ottavo (tributi locali, patrimonio, beni immobili comunali) a Salvatore Agnello. Lo scorso 20 dicembre, come si ricorderà, l’amministrazione ha rimodulato la struttura di massima dimensione dell’ente portando a otto i settori dopo averli lo scorso anno ridotti a sei.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *