breaking news

Lentini| Si torna in aula, consiglio comunale convocato per giovedì

29 Novembre 2016 | by Silvio Breci
Lentini| Si torna in aula, consiglio comunale convocato per giovedì
Politica
0

L’assemblea sarà chiamata a votare l’istituzione di un osservatorio permanente sul fenomeno dell’incremento esponenziale delle malattie oncologiche nel Lentinese. All’ordine del giorno anche due mozioni e altrettante interrogazioni.

musicafestival_300x250Undici punti all’ordine del giorno. Sono undici i punti all’ordine del giorno della nuova seduta di consiglio comunale convocata per giovedì, alle 19.30, nell’aula di via Galliano. Dopo le consuete comunicazioni iniziali da parte dei consiglieri e l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, il massimo consesso civico lentinese sarà chiamato a votare l’istituzione – proposta nelle scorse settimane dall’assessore al Territorio e Ambiente, Santi Terranova – di un osservatorio permanente sul fenomeno dell’incremento esponenziale delle malattie oncologiche nel Lentinese e sulla tutela e gestione del territorio e dell’ambiente, con la contestuale approvazione del relativo regolamento.

Question time del cittadino e azzeramento del gettone di presenza. All’ordine del giorno anche due mozioni e altrettante interrogazioni. Le mozioni sulle quali il consiglio dovrà pronunciarsi sono state presentate entrambe dalla minoranza, una da Maria Cunsolo del Movimento 5 Stelle sul “question time del cittadino”, l’altra dai consiglieri Francesca Reale, Gabriele Galatà e Giuseppe Santocono in ordine all’azzeramento del gettone di presenza. Le interrogazioni, invece, portano entrambe la firma dell’esponente del M5s Maria Cunsolo e riguardano lo stato di sicurezza e salubrità del patrimonio edilizio scolastico e il danneggiamento di un  arco storico in pietra in via Carlo Rosselli. Gli altri punti all’ordine del giorno, infine, sono l’adesione alla Federazione Municipalità Iblee, l’acquisto di un terreno di proprietà privata per l’allargamento dello svincolo fra la via San Paolo e la costruenda via di fuga e la ratifica di due delibere di giunta.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com