breaking news

Lentini | Soccorsero un anziano, encomio per un carabiniere e un cittadino

25 Maggio 2021 | by Silvio Breci
Lentini | Soccorsero un anziano, encomio per un carabiniere e un cittadino
Attualità
'
0

Protagonisti Felice Mancuso e Sebastiano Cutugno. Nel dicembre 2018 salvarono un uomo di 87 anni praticandogli il massaggio cardiaco. Il provvedimento propedeutico alla proposta di concessione della ricompensa al merito civile.

La vicenda nel dicembre del 2018. Soccorsero un anziano ottantasettenne privo di sensi e ne scongiurarono il decesso. Protagonisti del nobile gesto un carabiniere libero dal servizio e un cittadino, Felice Mancuso e Sebastiano Cutugno. Era l’11 dicembre 2018. Alle 10.40, mentre percorreva a piedi la centralissima via Garibaldi, il carabiniere si accorse della presenza di un anziano riverso a terra privo di sensi e in arresto cardiocircolatorio. Allertati immediatamente i soccorsi, il militare iniziò le manovre di primo soccorso praticando ripetuti massaggi cardiaci con l’aiuto di un altro cittadino fermatosi nel frattempo sul posto. I due continuarono a eseguire le manovre fino all’arrivo del personale sanitario del 118 e al trasporto in ospedale, dove l’anziano, dopo accurati controlli, fu dichiarato fuori pericolo.

«Generosa e audace propensione verso il prossimo». Accogliendo la proposta avanzata dal comandante della locale stazione dei carabinieri, luogotenente Silvio Puglisi, il sindaco Saverio Bosco ha conferito un encomio al vicebrigadiere Felice Mancuso e al signor Sebastiano Cutugno «per la prontezza dell’azione, il senso civico dimostrato e il rilevante atto di valore compiuto». «Atto di coraggio meritevole di encomio – scrive il sindaco Saverio Bosco nel provvedimento di conferimento – in quanto contraddistinto da generosa e audace propensione verso il prossimo». L’encomio è di fatto propedeutico alla proposta di concessione a Sebastiano Cutugno, come già avvenuto per il carabiniere Felice Mancuso, di una ricompensa al merito civile.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com