breaking news

Lentini| Torna il “San Valentino in poesia” con il profumo dei suoi versi d’amore

11 Febbraio 2017 | by Silvio Breci
Lentini| Torna il “San Valentino in poesia” con il profumo dei suoi versi d’amore
Cultura
'
0

Ideata nel 1998 da Guglielmo Tocco, la manifestazione si svolgerà lunedì alle 18 nell’auditorium del polivalente scolastico. Da allora diciotto edizioni e tantissime poesie d’amore pubblicate in altrettante antologie, distribuite ogni anno gratuitamente in occasione della festa di San Valentino.

300x250 2loop 4k VideoRevolution progressivoTutto pronto per il “San Valentino in poesia”, l’attesa manifestazione interamente dedicata alle poesie d’amore che si svolgerà lunedì alle 18 nell’auditorium del polivalente scolastico.

Ideata nel 1998 dal compianto Guglielmo Tocco, l’iniziativa è in realtà giunta al suo ventesimo anno di vita. Prematuramente scomparso nel 2013 all’età di 65 anni, Tocco fu un vulcanico promotore di decine di iniziative culturali, oltre che artista, poeta e scrittore e autore-regista di apprezzati documentari.

Il “San Valentino in poesia” resta una delle sue più belle “creature culturali”, che curò ininterrottamente per ben 13 edizioni a partire dal 1998 con la pubblicazione dell’antologia “Rose rosse. Rose blu”. Da allora diciotto edizioni e tantissime poesie d’amore pubblicate in altrettante antologie, distribuite ogni anno gratuitamente in occasione della festa di San Valentino.

Oggi è l’associazione a lui intitolata e presieduta dalla figlia Simona Tocco a portare avanti questa iniziativa. Il libro, la cui pubblicazione è stata sostenuta anche quest’anno da club service, associazioni e sponsor locali, raccoglie come sempre tante poesie d’amore sia di poeti affermati e “colti” che di poeti meno “colti” e sconosciuti, sia di poeti maturi che di poeti giovanissimi. Durante la presentazione, la lettura di alcuni componimenti sarà alternata alla musica.

L’antologia di quest’anno è preceduta da un saggio sulla storia del sonetto curato da Tommaso Cimino, docente di Lettere e membro dell’associazione. Questo perché proprio a partire da quest’anno l’associazione “Guglielmo Tocco” ha intenzione di occuparsi della promozione del sonetto, facendo divenire il “San Valentino in poesia” una rassegna che metta in luce il sonetto in quella che è la patria del suo inventore, ovvero Jacopo il “notaro”.

© Riproduzione riservata

musicafestival_650x50_def

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com