breaking news

LEONNZIO BATTE VITTORIA NEL DIFFICILE MATCH

28 Novembre 2011 | by Redazione Webmarte
LEONNZIO BATTE VITTORIA NEL DIFFICILE MATCH
Sport
0

LEONZIO-VITTORIA 1-0

Leonzio: Meo, Curcuruto, Castiglia, Benedettino, Patanè, Spataro, Emanuele, La Rosa, Bognanni, Garofalo, Salafia. All. Lucio Tosto.
Vittoria: Maltese, Iuvara, Pisano, Scarnato, Santonocito ( 46′ Leone), Crescimbene, Lo Giudice ( 46′ Chinzi), Raimondi, Calabrese, Di Franco, Ossyn ( 46′ Migliore). All. Raciti.  
Rete: 4′ Salafia.
Arbitro: Morabito di Acireale.
Assistenti: D’Anna e Chillemi di Barcellona Pozzo di Gotto
Corner: 5-1.
Ammonizioni: La Rosa, Castiglia, Salafia, Emanuele, Meo, Patanè, Scarnato, Pisano.

Lentini – Una Leonzio dal cuore bianconero torna alla vittoria all’Angelino Nobile contro il quotato Vittoria conquistando tre punti d’oro.
Bianconeri che partono subito in quarta diventando padrona del campo grazie alla verve di capitan Benedettino.
Al 4′ Leonzio in vantaggio grazie a Salafia, juniores classe 94′ che finalizza una splendida azione di marca bianconera. E’ bravo Emanuele a dribblare due avversari mettere al centro, dove vi è Garofalo che con un velo spiazza due difensori permettendo a Salafia di gonfiare la rete alle spalle di Maltese per l’1-0.
Al 9′ il Vittoria di Raciti tenta la reazione per quel poco che gli viene permesso. Ci prova Calabrese di testa con Meo che blocca senza problemi.
La partita è combattuta, è sentita dalla Leonzio che attua un pressing che non lascia respiro agli avversari.
Al 32′ per il Vittoria tenta dal limite Ossyn con la palla che va oltre la traversa.
Bianconeri però che quasi allo scadere della prima frazione che sfiorano il raddoppio con Bognanni il cui tiro dalla distanza esce fuori di poco.

Nella seconda frazione di gioco Raciti tenta il triplice cambio con Leone, Chinzi e Migliore al posto di Santonocito, Lo Giudice e Ossyn ma questa Leonzio oggi ha carattere da vendere.
La squadra di Lucio Tosto messa in campo continua dare poco respiro agli avversari in ogni reparto.
Al 54′ bianconeri ancora offensivi grazie a Bognanni che ci prova ancora dalla distanza con palla sopra la traversa.
I bianconeri cuore e grinta amministrano bene il risultato e cercando in varie occasioni il raddoppio con un movimento di Garofalo che semina il panico in area del Vittoria.
Al 67′ il Vittoria ha una ghiotta occasione con Pisano che tenta il colpo in acrobazia ma Meo para a terra.
Al 69′ ancora Leonzio vicina al meritato raddoppio. Corner di Bognanni per Emanuele che si gira di testa ma è bravo Pisano ad evitare il goal.
Al 76′ Dopo un corner respinto Benedettino prende palla e la mette al centro area con un prezioso diagonale per Emanuele che di testa da pochi passi fa gridare al goal ma è bravo l’estremo difensore del Vittoria a salvare e deviare in corner.
Squadra ospite che tenta di pareggiare ma oggi con Curcuruto, Patanè, Spataro e Castiglia non si passa, così come ha dimostrato di essere un grande lottatore La Rosa, anche se il suo efficace gioco non sempre si vede ma quanti palloni gioca e quanto compre il compagno capitan Benedettino così come Salafia e Garofalo, senza dimenticare Aurora e Viglianesi entrati alla fine del secondo tempo.
Al 89′ il Vittoria ci prova per l’ultima volta con Scarnato da fuori area ma Meo con sicurezza fa sua la palla.

“Sono davvero contento – ha commentato il tecnico Lucio Tosto -. Questa è la vittoria del gruppo. Oggi la squadra è stata praticamente perfetta contro una formazione blasonata come il Vittoria. Tre punti che ci faranno lavorare con maggiore serenità e che ci fanno ben sperare per il futuro. Fin qui gli episodi ci avevano penalizzato, oggi contro una formazione quotata abbiamo avuto quattro palle goal nitide che evidenziamo come stiamo migliorando domenica dopo domenica”.  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com